Home / Shooters / Apex Legends / Apex Legends GLL Masters Spring: Preparazione per le Finals
Masters Spring

Apex Legends GLL Masters Spring: Preparazione per le Finals

Weekend di preparazione per molte compagini di Apex Legends in vista delle finali delle Global Series di Giugno.
Un fine settimana dove il palcoscenico del titolo targato EA/Respawn è stato occupato dalle ultime fasi delle GLL Masters Spring.
Ultimi step iniziati ad inizio Aprile, trova il loro clou con le finali dedicate alle regioni Europa e America.
Torneo del vecchio continente in cui vi erano presenti anche i Totem Esports capitanati da Dennis “ShRP” Fratantonio.
I neroverdi chiudono al quarto posto, ottenendo tanti piazzamenti in Top 4 che hanno consentito di rimanere attaccati al treno di testa.

Una lotta per la conquista del titolo andata in favore dei Avangard, terzetto russo al loro primo successo assoluto.
Il trio guidato da Plushka riesce a battere la concorrenza di formazioni d’alto rango come Alliance e Gambit.
Per il terzetto russo, affermazione arrivata con un bottino di 134 punti, frutto di due vittorie e varie piazzamenti nella Top 4.
Tali elementi hanno permesso di avere un distacco finale di tre lunghezze sui Nessy, terzo posto per i Gambit che battono in volata i Totem per via del maggior numero di vittorie ottenute.

Discorso diverso per quando riguarda il North America dove la lotta per il titolo è stata una questione a due.
A fronteggiarsi vi erano i TSM e gli NRG, un botta e risposta continuo durato sino alle ultime battute.
Una ultima fase in cui i TSM rompono gli indugi e impostano il loro ritmo lasciando pochi margini.
Una vittoria e due piazzamenti in Top 4 permettono a a Rogue e soci di conquistare il titolo con un vantaggio di sei lunghezze sugli NRG.

Europa vs Nord America

Le GLL Masters Spring si sono conclude con lo showmatch disputato tra le migliori otto formazioni europee e la loro controparte nordamericana.
Scontro tra regioni dove il vecchio continente impone il proprio dominio con quattro formazioni nelle relative piazze.
Vittoria andata in favore dei Gambit che, in parte, si riscattano dalla delusione delle finali regionali.
Il terzetto russo domina la competizione con tre vittorie  e un secondo posto su otto round a disposizione.
Per i rosso stellati un distacco di venti punti imposto ai Nessy e di venticinque sugli NCD.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

FIBA Esports Open

FIBA Esports Open III: La prima sessione del 2021

Le FIBA Esports Open ritornano in scena con la terza edizione assoluta e la prima …