Home / Shooters / Apex Legends / Apex Legends Global Series Winter Circuit: Una nuova corsa
Winter Circuit

Apex Legends Global Series Winter Circuit: Una nuova corsa

Un nuovo capitolo è iniziato all’interno in questo fine settimana all’interno del grande libro delle Apex Legends Global Series.
La Winter Circuit rappresenta il penultimo step nella grande rassegna targata EA/Respawn, torneo che ha subito un ritardo nel suo inizio.
Inizialmente previsto nel fine settimana del 16 Gennaio, questo primo step ha avuto un posticipo di due settimane dovuto a problematiche riguardante i server di gioco.
Problema che ha permesso alle varie formazioni impegnate nei vari tornei regionali di prepararsi al meglio per questa nuova sfida.
Winter Session in cui la struttura vista nelle precedenti tornate è stata utilizzata anche in questo ambito con risultati sorprendenti.
Nessun dei campioni in carica della stagionale autunnale è riuscito ad ottenere il suo primo sigillo in questo primo ambito.

Esempio è il circuito europeo in cui i Le Cities of France chiudono soltanto al decimo posto, lontano dalle posizioni di vetta.
Un primo regional che viene conquistato dai Mikkel, Can & Dan, ossia gli l’ex terzetto dei North, i quali bagnano con una vittoria questa nuova avventura.
Il trio, grazie ad un quinto round chiuso in terza posizione, riesce ad ottenere quei punti di vantaggio per riuscire a rispondere alle offensive dei Third Impact.
Due punti di distacco che permettono alla mix up europea di guadagnare l’accesso ai playoff assieme al trio del Nord Europa.
Terzo posto per i Magicians, i quali distanziano in maniera netta gli italiani Totem Esports, capitanati da ShRP

Nuovo nome, vecchie abitudini

L’inizio di Winter Circuit porta con sé un nuovo nome sul palcoscenico di Apex anche se si trattano di vecchie conoscenze.
I Reignite South sono un team del Sud Est Asiatico formato da un mix di giocatori provenienti dai Exo Clan e MITH.
Due roster che hanno dominato la scena regionale che uniscono le forze in questo nuovo percorso, iniziato con una buona vittoria.
Un bottino di 84 punti e un vantaggio di otto lunghezze sugli ex team B dei MITH, promossi in prima squadra, i quali ottengono l’accesso ai playoff.
Seconda fase ottenuta anche dai WOLFPACK Artic, gli indonesiani battono di sei punti il Team Burger nella corsa a tale biglietto.

Gli altri vincitori

Nuovi volti o nomi già affermati hanno ottenuto il loro primo sigillo all’interno di questo inizio di nuoca tappa delle Global Series.
Ritorno sul trono regionale per i T1 (Apac North) e per gli ELITE BR (Brasile), prime volte invece per gli SodaFide (North America) e Flying Camels (MEA)

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LND Esports

LND Esports 2020/2021: Le prime due finaliste

La LND Esports 2020/2021 ha iscritto i primi due nomi nella lista delle finaliste che si …