Home / Esport / Overwatch Contenders: The Gauntlet Week 2 – La conclusione
Gauntlet

Overwatch Contenders: The Gauntlet Week 2 – La conclusione

La seconda lega del titolo targato Blizzard conclude le sue fatiche del 2020 con gli ultimi Stage del The Gauntlet.
Il prologo sudamericano dello scorso fine settimana ha dato inizio a tali eventi che hanno avuto conclusione con i tornei di Nord America, Asia ed Europa.
Rassegne, in due dei tre palcoscenici, in cui formazioni appartenenti ad una casa madre impongono il loro sigillo su tali rassegne.
Esempi sono i British Hurricane e il Team CC, roster satellite dei London Spitfire e dei Shanghai Dragons della Overwatch League.
Europei e cinesi impongono il loro status realizzando prestazioni al limite della perfezione, lasciando pochi margini agli avversari.

Esempio è la vittoria degli Hurricane che conquistano il Gauntlet europeo lasciando per strada solo un set, vinto dai Sheer Cold della semifinale Winner.
I britannici conquistano l’alloro continentale battendo nettamente gli Obey Alliance con un 3-0 senza possibilità d’appello.

Leggermente più articolata la strada della formazione cinese che nella rassegna asiatica ha dovuto affrontare un percorso d’ostacoli principalmente coreani.
Gen.G e Runaway sono stati gli antagonisti principali per DiyA e compagni con i primi che, attraverso la Lossers Bracket, conquistano l’accesso al Gran Final.
Ultimo atto in cui i CC lasciano poco margine alla formazione coreana che alza bandiera bianca dopo la sconfitta per 4-1.

Tornado americano

Continua il dominio degli American Tornado all’interno delle competizioni della seconda lega nell’ambito nordamericano.
Dalla rinascita dalle ceneri degli Tier 2 Drama Alert Nation, per Cucumber e compagni sono arrivate due affermazioni.
L’ultima, in ordine cronologico, è la conquista del Gauntlet di queste latitudini con una netta affermazione, alla pari dei sopracitati Hurricane.
Esempio è la finale con cui i Tornado liquidano agilmente la pratica Odyssey con un secco 4-0 senza possibilità di replica.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PG Nationals Spring 2021

PG Nationals Spring 2021: Calcio d’inizio

Il fischio dell’arbitro PG Esports è il segnale, le PG Nationals Spring 2021 sono ufficialmente …