Home / Esport / Esports da medaglia: Presenti ad Hangzhou 2022
Hangzhou

Esports da medaglia: Presenti ad Hangzhou 2022

Il panorama legato ai Giochi Asiatici sarà un nuovo banco di test per le aspettative degli Esports di essere alle future Olimpiadi.
La rassegna continentale che, nel 2022 saranno ospitati nella città cinese di Hangzhou, avranno le competizioni videoludiche all’interno del medagliere.
Smentendo le voci che vedevano gli Esports fuori da tale elenco, la rassegna vedrà la loro presenza nel programma in atto dal 10 al 22 Settembre.
Ingresso che avviene assieme a quello della breakdance, il quale sarà già nel programma olimpico a partire dalle Olimpiadi di Parigi 2024.

La decisione dell’ingresso delle due discipline è arrivata dopo l’ok del Consiglio Olimpico Asiatico, riunitosi questa settimana in Oman.
Per l’universo videoludico sarà la prima volta in questo palcoscenico dopo le precedenti esperienze, in chiaro scuro, targate Jakarta 2018 e Manila 2019.
Non si conoscono ancora i titoli che saranno presenti in Cina ma, con molta probabilità, League of Legends e Arena of Valor potrebbero essere della partita.

Nel comunicato emesso sul sito ufficiale del COA, vi sono le canone parole di benvenuto da parte di Haider Farman, responsabile dei Giochi Asiatici.
Parole di circostanza in cui augura un futuro radioso e prosperoso per gli Esports all’interno della rassegna di Hangzhou 2022.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PG Nationals Spring 2021

PG Nationals Spring 2021: Calcio d’inizio

Il fischio dell’arbitro PG Esports è il segnale, le PG Nationals Spring 2021 sono ufficialmente …