Home / Esport / Pg Nationals Promotion Spring 2021: Nuovi e vecchi volti
Promotion

Pg Nationals Promotion Spring 2021: Nuovi e vecchi volti

Il 2021 del League of Legends italiano è iniziato in questo mese con la sessione dedicata al Promotion per lo Spring 2021.
sessione in cui tante formazioni cercano di trovare il loro posto al sole all’interno della pià importante rassegna nazionale targata PG Nationals.
Una lotta in cui Romulea Esports e Offlimits sono uscite trionfanti dalla bagarre di una sorta di Serie B ed ottenere l’accesso ai playoff.
in questo ambito, le due debuttanti al ballo, affronteranno YDN e DayDreamers, rispettivamente ultima e penultima delle Summer 2020

Un Promotion Tournament in cui le storie scritte all’interno mostrano una conferma e new entry che saranno presenti nella prossima stagione.
La nuova entrante sarà rappresentata dalla Romulea, il roster sotto l’egidia dei MCES Italia, si presentava in questa al meglio delle sue forze.
La compagine capitolina, guidata dal sempre verde Counter, ottiene la promozione attraverso un cammino lungo sei set,
Un doppio 2-1 contro DayDreamers ed Offlimits, permettono ai giallorossi di scrivere un pezzo di staria all’interno dei Nationals.
La Romulea (Prima Categoria – Lazio n.d.a), infatti, è la prima società di calcio ad essere presente in uno dei massimi campionati esportivi nazionali.

La conferma arriva, invece, dai DayDreamers, i quali continuano il buon momento di forma delle proprie formazioni.
Dopo la vittoria dei GG&Beer ai Factions, la compagine bianco malva riesce a conservare lo slot all’interno del campionato italiano.
Una doppia fatica all’interno del Lossers Bracket per Dehaste e compagni, i quali dapprima eliminano definitivamente i YDN per poi scontrarsi con gli Offlimits.
Battaglia durata tre set dove l’alta posta in gioco in palio ha permesso uno scontro cruento tra i due contendenti.
Sfida andata in favore dei DayDreamers con un terzo set di dominanza durata poco più di venti minuti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

IEM Season XVI Winter

IEM Season XVI Winter 2021: Le magnifiche quattro

A distanza di una settimana dalle cronache del Blast Fall Finals, la Scandinavia torna ad …