Home / Esport / Worlds 2020 – Quarti di finale: Vinci o vai a casa
Quarti di finale

Worlds 2020 – Quarti di finale: Vinci o vai a casa

Il tempo degli esperimenti è terminato, otto formazioni rimaste e sfide in cui il vincitore continua il suo percorso verso il Pudong Stadium.
Una quattro giorni dedicata alla terza fase dei Mondiali di League of Legends, in scorso di svolgimento a Shanghai.
I Quarti di finale dei Worlds 2020 hanno scritto varie storie dove conferme e sorprese sono state all’ordine del giorno.

Sfide iniziate lo scorso giovedì con il derby coreano dal sapor di replay che ha visto confrontarsi i DAMWON Gaming e i Dragon X.
La ripetizione della finale della stagione estiva delle LCK ha avuto un senso di dejavù nel suo svolgimento, riproponendo cià visto qualche mese fa.
I DAMWON confermano di essere una delle formazioni candidate alla vittoria finale, elemento dimostrato anche in questa contesa.
Un 3-0 secco, senza possibilità d’appello con cui Nuguri e soci hanno liquidato agilmente la pratica Dragon X.
Oltre un’ora e mezza di gioco in cui i DANWON hanno stabilito la propria leadership usando varie metodologie di partita.
Dal quello attendista del primo game all’aggressivo del termo, uno stile di gioco che certifica ulteriormente lo status di favoriti dei coreani.

Secondo quarto di finale che proponeva un secondo derby, stavolta a tinte cinesi, che vedeva frapposte i Suning Gaming e JD Gaming.
Una sfida dove i favori del pronostico erano rivolti su Kanavi e soci ma tali elementi sono stati screditati.
I Suning riescono a sovvertire ciò con una prestazione degna di nota, ottenendo il pass per la Top 4 col punteggio di 3-1.
Performance di squadra eccezionale per i leoncini di Nanchino in cui ogni singolo elemento del quintetto ha brillato sulla landa.
Menzione speciale merita Huanfeng, il ragazzo venuto dal mare, capace di mettere in scena un Jhin a dir poco pazzo.

Affermazione che candida i Suning come la mina vagante del quartetto di seminfinaliste in questo mondiale.

Europa sugli scudi

Nel bene e nel male, questa fase dei Worlds 2020 hanno presentato l’Europa come la vera autentica insidia alle formazioni asiatiche.
G2 e Fnatic hanno dimostrato di essere alla pari o, in alcuni casi, superiori rispetto alle controparti orientali.
Esempio è la dimostrazione di forza con cui i G2 hanno dominato l’intera contesa sui Gen.G
Un 3-0 senza possibilità d’appello, un risultato con cui Caps e compagni staccano il biglietto per le semifinali.
Prestazione in cui la coppia d’oro Perkz-Caps produce nuovamente le basi per la vittoria dei samurai, condite con un Mikyx che si conferma come il miglior support in circolazione.

Ad un passo dal miracolo invece i Fnatic che hanno dato filo da torcere all’altra favorita della competizione ossia i Top Esports.
Una sfida in cui Rekkles e soci sono partiti col piglio giusto arrivando al parziale di 2-0 con una prestazione senza sbavature sin dai primi minuti del match.
Il punto di svolta della al quarto set dove gli europei, in vantaggio per 4-0 e un drago, portano la sfida sul piano della rissa.
Una metodologia che va a nozze con lo stile di gioco del team cinese che rientra nella contesa portando il tutto al quinto e decisivo set.
Ultimo set dove il terzetto Karsa-Knight-Jackeylove distrugge qualsiasi velleità offensiva dei Fnatic conducendo il match in loro favore.
Un dominio assoluto che porta i Top Esports a chiudere il set e la partita dopo 25 minuti di gioco.

Ad un passo per la finali

Le quattro formazioni vincenti si ritroveranno il prossimo weekend per decidere le due che andranno a sfidarsi per il titolo.
Una ripresa delle ostilità che arriverà nel weekend del 24-25 Ottobre dove un nuovo derby cinese e una nuova sfida Europa contro Corea saranno nel programma.
Sfide che inizieranno con la sfida tra i DANWON Gaming e i G2 mentre il giorno successivo, Suning e Top Esports si giocheranno la sfida anche come miglior team cinese presente in rassegna.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PUBG

PUBG Continental Series 3: Distaccarsi dalla versione mobile

L’universo competitivo di PUBG sta vivendo ore frenetiche in questo periodo grazie al grosso impatto …