Home / Esport / Dreamhack Masters Warcraft 3 Fall Season: Un giro per Azeroth
Warcraft 3

Dreamhack Masters Warcraft 3 Fall Season: Un giro per Azeroth

Un weekend importante per gli amanti di Warcraft 3 dove la sessione autunnale del DreamHack Masters è giunta alla conclusione.
Un giro per le terre di Azeroth in cui Europa, Nord America e Asia hanno deciso i loro campioni stagionali.
Un viaggio iniziato in Europa dove in questo contesto, si registra una conferma dei risultati alla stagione estiva.
Il russo Happy continua con il suo regno nel vecchio continente, rafforzando ulteriormente  il suo status.
Il giocatore Undead conquista il secondo successo in tale competizione dove, la sua “razza” ha letteralmente dominato questa rassegna.
I primi tre posti, infatti, sono andati ai rappresentanti della categoria sopracitata dove la dimostrazione di ciò si p avuto nella finale tra Happy e XiorD.

Una contesa in cui ha lasciato spazio nella prima mappa al tedesco su Northern Isles, prima di portare sulle sue corde.
Un trittico d’affermazioni su Echo Isles, Last Refuge e Twisted Meadowns, per mette al russo di chiudere la pratica sul punteggio di 3-1

Il discorso visto in Europa, si ripete anche nel girone americano dove, anche in queste latitudini, vi è il continuo di una dinastia.
In questo contesto è la razza Orc a far da padrona grazie al secondo successivo consecutivo continentale di Hitman.
Il giocatore dei DuST Gaming, continua il suo dominio dove, anche stavolta, per ottenere tale successo ha dovuto affrontare il compagno di squadra CrunCher.
In questo caso però, rispetto alla contesa estiva, la sfida è stata molto più equilibrata solo il quinto set ha deciso le sorti del match.
Una sfida su Concealed Hill in cui la coppia Far Seen-Tauren Chieftain ha avuto il sopravento su Archmage-Montain King dell’avversario.

Chiusura asiatica

Le Dreamhack Masters Warcraft 3 Fall Season chiudono il loro ciclo con le sfide che hanno caratterizzato il girone asiatico.
Una nuova puntata della sfida Corea del Sud contro Cina è stata scritta in tale ambito trova, dimostrazione di ciò è l’ultimo atto di tale torneo.
Da un lato Lyn, l’unico rappresentante di Seoul capace di raggiungere la finale all’interno dell’onda cinese.
L’altro lato, la sorpresa eerO, capace di sconfiggere in maniera netta il favorito Fly100% col punteggio di 3-0.
Una sfida che si è dimostrata meno equilibrata di quando auspicata sulla carta dove la strategia di eerO è stato il fattore decisivo.
Alternanza Pit Lord/Dark Ranger nel terzetto completato da Lich e Death Knight ha permesso al giocatore Undead di poter a casa tale affermazione.
Con il punteggio di 3-1 eerO ottiene il terzo successo continentale tra eventi Dreamhack ed AfreecaTv.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter 2020 Week 6

EVC Winter 2020 Week 6: Termina la stagione regolare

La stagione regolare termina con le EVC Winter 2020 Week 6 in cui vi è la …