Home / Esport / Overwatch League 2020 Playoff Part 2: In quattro per il trono
Overwatch

Overwatch League 2020 Playoff Part 2: In quattro per il trono

Seconda ed ultima parte per le Overwatch League 2020 Playoff in cui si sono decise le quattro finaliste.
Una due giorni in cui speranze e conferme trovano la loro risposta in queste ultime schermaglie prima dello step decisivo.

Una fase in cui, i tanti fan del competitivo Blizzard vedevano nei Washington Justice come la Cinderella Story di questa stagione.
il roster della Capitale ha alimentato tali sogni grazie alle vittorie contro i Los Angeles Valiant e i Florida Mayhem.
Un sogno che, putroppo, non ha avuto il suo lieto fine, dove i Justice devono alzare bandiera bianca contro i Philadelphia Fusion.
Un 3-0 secco, senza possibilità d’appello, con cui Carpe e compagni ottengono il secondo ed ultimo posto utile per le Finals.
Una situazione divenuta tale dopo la finale del Winner Bracket in cui i campioni in carica dei San Francisco Shock regolano agilmente la pratica Fusion col punteggio di 3-1.

Conferme arrivano anche nel lato asiatico di questi Playoff dove i Shanghai Dragons ottengono il loro pass, seppur faticando più del previsto.
Biglietto per la Top 4 che sopraggiunge solo attraverso la vittoria al quinto e decisivo set contro i Seoul Dynasty.
Una Lijiang Tower in modalità Control condotta in maniera ottimale dai rossoneri che conquistano la mappa col punteggio di 2-0.
Una sconfitta, per i Dynasty, che non ha intaccato il morale del roster coreano, i quali ottengono un pronto riscatto nel match decisivo per il passaggio alle Finals.
Un 3-0 secco, senza possibilità d’appello, un risultato con cui la formazione coreana sconfigge i New York Excelsior.

Il primo titolo

Le quattro qualificate si ritroveranno il prossimo 8 ottobre, in cui si deciderà la vincitrice delle Overwatch League 2020.
Edizione, la quale vede incoronato un primo re della rassegna con la nomina del MVP della stagione.
Si tratta di Byung-sun “Fleta” Kim, DPS dei Shanghai Dragons, il quale guadagna il primo da 100.000$ e la possibilità di realizzare un skin di gioco di uno dei suoi main.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter Masters

SC2 DH Masters Winter 2020 Week 1: I primi nomi

Il circuito Dreamhack di Starcraft 2 ritorna in scena con il terzo stage del 2020 …