Home / Esport / Valorant Ignition Series Week 11: Una serie di novità
Ignition Series Week

Valorant Ignition Series Week 11: Una serie di novità

Due competizioni disputate nel fine settimana appena trascorso, un menu ricco per le Valorant Ignition Series Week 11.
Un weekend in cui si ha avuto un debutto importante all’interno della scena competitiva del titolo Riot Games.
Si tratta delle FTW Summer Showdown, prima competizione ufficiale tutta la femminile.
Dodici formazioni nordamericane si sono sfidate in questa prima volta che offriva un primo premio da 25.000$.
L’attesa dei vari osservatori era rivolta verso le Dignitas, formazione guidata dalla veterana di CS:GO, Emmalee “EMUHLEET” Garrido.
Favorite alla vigilia, il quintetto giallonero chiude la competizione al quarto posto, sconfitte in semifinale dalle MAJKL per 2-0.

MAJKL che diventano le assolute protagoniste di questa rassegna visto il percorso netto compiuto in tale ambito.
Nove vittorie su nove match disputati senza subire sconfitte di set, elementi che fanno di AnnieDro e compagne le prime regine di Valorant.
Un percorso netto, completato dalla vittoria in finale contro le GX3 con un secco 2-0 senza possibilità d’appello.

Le fatiche del re

Dal Nord America voliamo in Europa dove la conclusione delle Valorant Ignition Series Week 11 arriva con il primo torneo targato dalla Blast.
La società danese ha messo in scena il suo primo Invitational con quattro formazioni ad alto calibro ai nastri di partenza.
Torneo in cui i favoriti G2 mostrano i primi segni di fatica dopo dei percorsi netti realizzati in tornei precedenti.

Dopo un prima parte perfetta, Mixwell e compagni vengono raggiunti in finale dai FunPlus Phoenix, i quali sfoderano una prestazione sorprendente.
Una battaglia tesa ed equilibrata tra le due formazioni che si conclude al quinto e decisivo set disputato su Split.
Anche il questo contesto, l’equilibrio ha regnato sovrano fino alle ultime battute dove il maggior tasso tecnico dei samurai è stato fondamentale per la loro vittoria.
Il 13-11 finale consente ai bianconeri di continuare con la loro striscia vincente di vittorie con gli avversari che iniziano a recuperare le distanze.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Champions Tour

Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021

Le Ignition Series e le prossime First Strike hanno fatto in modo che Valorant possa …