Home / Shooters / Call of Duty / Cod League 2020 Week 8 – Una granata indigesta
Week 8

Cod League 2020 Week 8 – Una granata indigesta

La Week 8 delle CoD League 2020 registra l’inizio del girone di ritorno per la competizione targata Activision-Blizzard.
Un turno di gara in cui, oltre ai due circuiti canonici, vede l’inizio di una nuova lega ossia la Warzone League.
Un solo round su Verdansk dove le dodici formazioni della CoD League si sfidano con l’obiettivo di rimanere l’unica in piazza.
Il debutto competitivo del battle royale vede il successo a tinte europee targato Paris Legion.
I francesi, seppur non abbiano ottenuto il maggior numero di kill sia in singolo che di teasm, riescono a portarsi a casa i 10.000$ di primo premio.
Nelle ultime fasi, i transalpini battono i Florida Mutineers, i Los Angeles Guerillas e i Toronto Ultra.

Una bomba decisiva

La prima settimana della Warzone League si è disputata prima delle semifinali della Week 8 del campionato principale.
Semifinali che saranno ricordate per la vicenda che ha deciso le sorti della sfida tra i London Royal Ravens e gli LA Optic Gaming,
Durante il set decisivo, il giocatore degli Optic, TJ “TJHaly” Haly, lancia una granata che colpisce il giocatore.
All’apparenza poteva sembrare un errore del player ma dalla sua visuale mostra come tale azione sia stata inficiata dallo stato del server di gioco.

Un problema di latenza che ha colpito il team losangelino, uscito poi sconfitto dal match contro i londinesi per 3-2.
Ultimo atto che i britannici hanno affrontato i Chicago Huntsmen, vincitori contro i NY Sublimers.

La sfida tra le formazioni si rivolve in favore del formazione della Windy City, i quali battono gli europei per 3-1.
Una prestazione brillante per FormaL e compagni che portano a casa la seconda vittoria stagionale.

Vittoria che consente agli Huntsmen di balzare in vetta alla classifica generale, approfittando anche del turno di pausa dei FaZe.

Parentesi Challenge

Week 8 anche per il circuito Challenge dove continua il percorso delle varie formazioni presenti all’interno della cadetteria.
Competizione dove continua il dominio assoluto dei Renegades nella competizione dedicata ai team dell’area Asia/Pacific.
Settimo successo consecutivo e continuo dell’imbattibilità per la formazione australiana.
Vittoria per i Waps Got Power nel raggruppamento europeo, gli inglesi battono il team WaR col punteggio di 3-1.
Un torneo continentale che registra anche l’undicesima posizione ottenuta dei Qlash guidati da Wartex.
Infine, nel girone Nord America, successo per il team Academy degli Atlanta Faze che sconfiggono in finale i Kentucky Fire per 3-o nel reset match.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Continental

PUBG Continental Series – La nuova veste delle Series

I battle royale stanno attraversando un periodo di stasi dovuto principalmente a numerosi fattori che …