Home / Esport / Frostbite 2020: il ritorno del re messicano
Frostbite 2020

Frostbite 2020: il ritorno del re messicano

Dopo la settimana dedicata a Melee con il Summit 9, il competitivo di Ultimate torna in scena con il Frostbite 2020.
In 1280 si sono presentati ai nastri di partenza in quel di Detroit in quel che sta diventando uno dei grandi eventi della scena del titolo Nintendo.
Occasione non solo per i tanti giocatori delle retrovie di mettersi in mostra ma anche per vedere il ritorno sulle scene del dominatore della stagione 2019.
MkLeo ritorna in competizione dopo un periodo di pausa, non rappresentando formazioni dopo la recente uscita di scena degli Echo Fox.
Un ritorno iniziato non nel migliore dei modi visto la discesa nel lossers bracket dopo la sconfitta per 3-0 al primo contro una nuova leva di nome Prodigy.

La risalita verso il derby

Una sconfitta per il messicano che gli fornisce le forze necessarie per attuare la risalita verso l’ultimo atto del FrostBite 2020.
Una risalita faticosa con altri grossi nomi affrontati nelle varie fasi come ad esempio Nairo, Dabuz, zachary, Salem, Samsora e Tweek.
Tanti ostacoli che il forte messicano li ha superati con varia difficoltà, un percorso che lo conduce a disputare la finale contro il connazionale Maister.
Una sfida tra i due talenti latini che si riassume in un monologo da parte del re assoluto della scorsa stagione con un doppio 3-0.
Il primo per ottenere il reset, il secondo per conquistare il torneo utilizzando anche l’ultimo personaggio entrato nel roster di Smash ossia Byleth.
Una vittoria che porta il primo sigillo stagionale in quella che potrebbe diventare una nuova annata di trionfi per MKLeo

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CIO

Il no del CIO alla partership con la Global Esports Federation

Il dibattito sull’ingresso degli Esports all’interno dei Giochi Olimpici ha subito una brusca frenata in …