Home / Sport / PES / eFootball PES 2020 / eEuro 2020: Definiti i gironi di qualificazione
eEuro 2020

eEuro 2020: Definiti i gironi di qualificazione

Il 2020 esportivo dedicato al mondo del calcio entra nel vivo, FIFA e eFootball PES iniziano a preparare i loro prossimi impegni.
Eventi che entreranno nella storia della sfida ormai decennale tra l’azienda americana e la sua controparte nipponica.
Se ieri la EA ha annunciato Milano come sede delle finali della Fifa eClub World Cup,  Konami ha riposto presentando i gironi di qualificazione della prossima eEuro 2020.
55 nazioni in 10 gironi dove soltanto in sedici avranno la possibilità di poter partecipare alle finali di Londra di Giugno.
Il destino di tutti i team è stato scritto all’interno del sorteggio andato in diretta streaming su Facebook sulla pagina ufficiale della rassegna calcistica.
Gironi di qualificazione che avranno inizio in queste primavera dove le prime di ogni raggruppamento più le migliori secondi accederanno alle finali.

Urna benevola per l’Italia che in questo fine settimana sceglierà il quartetto che rappresenterà i colori azzurri nella rassegna europea.
La compagine azzurra è all’interno del girone H assieme al Galles, Ucraina, Andorra, Montenegro e Far Oer.
Un raggruppamento alla portata per i giocatori che saranno impegnati nelle qualificazioni col l’obiettivo di ottenere il pass per le finali.

Gli altri gironi.

Fortune alterne per alcune delle grandi potenze calcistiche nei sorteggi per la Road to eEuro 2020.
Inghilterra, Spagna e Serbia inserite nel girone A, definitivo dagli esperti come uno dei tre raggruppamenti della morte.
Il secondo è il girone J dove a contendersi i pass europei ci saranno Francia, Belgio, Rep.Ceca e Croazia.
Svezia, Olanda e Danimarca,
invece, saranno impegnate nei match all’interno del Girone I.
Sorridono invece la Svizzera (nel girone C con Macedonia e Bosnia) e la Germania ( Girone G assieme a Turchia e Ungheria)
Più equilibrato il discorso qualificazione nel girone B (Portogallo favorito) e nel raggruppamento E (con Russia e Polonia in prima fila).
Discorso incerto invece nei restanti raggruppamenti ossia il D (con Finlandia e Norvegia) e il girone F dove tutte hanno possibilità di qualificarsi.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Blast Premier Spring

Blast Premier Spring 2020 – Gruppo C: il fattore G

Terzo ed ultimo girone di qualificazione per le finali di Mosca delle Blast Premier Spring …