Home / Esport / Kespa Cup 2019: Inizio d’anno in Corea del Sud
Kespa Cup

Kespa Cup 2019: Inizio d’anno in Corea del Sud

La fase preparatoria verso la decima stagione del competitivo di League of Legends, prosegue a pieno regime.
Dalla Cina e la vittoria degli RNG alla Demacia Cup, voliamo in Corea per la quinta edizione della Kespa Cup, competizione organizzata dalla locale federazione esportiva.
Ai nastri di partenza tutte le formazioni delle LCK con l’aggiunte di alcune della lega inferiore e le finaliste della KeG Championship, torneo riservato a team amatoriali.
Le Kespa Cup sono servite anche per definire lo stato di preparazione dei team in vista dell’inizio dei campionati previsto per l’inizio di Febbraio.
Il responso fornito dal palcoscenico di Ulsan, sede dell’evento, è quello di un primo avvicinamento dei team di fascia media verso le zone importanti.
Dimostrazione è la finale tra SandBox e Afreeca Freecs le quali sconfiggono team come i T1 di Faker e i DragonX del neo acquisto Chovy.

Senza Storia

L’ultimo atto della competizione p stato un monologo a tinte biancoazzurre con l’affermazione, per molti versi imperniante degli Afreeca Freecs.
Un 3-0 dove soltanto il terzo set è stato sul filo del rasoio per un breve lasso di tempo prima che Kiin e compagni imponessero il loro gioco.
Una vittoria figlia delle prestazioni del duo formato dallo stesso Kiin e da Mystic, i quali trascinano il team nei primi due set.
In quel contesto per entrambi, un KDA totale ed immacolato di 26 per il primo e di 25 per il secondo.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Battlegrounds

Heartstone Battlegrounds EMEA Cup: La prima europea

Debutto assoluto nel vecchio continente per la nuova modalità di Hearthstone ossia Battlegrounds. L’esperimento visto …