Home / Esport / Demacia Cup 2019: Prime schermaglie di stagione
Demacia

Demacia Cup 2019: Prime schermaglie di stagione

Il competitivo di League of Legends è in piena fase preparatoria in vista della stagione 2020 dove le attenzione degli esperti sono rivolte verso Oriente.
Lo scorso weekend si è disputata la Demacia Cup 2019, competizione cinese riservata ai team della LPL più quattro formazioni della lega inferiore (LDL n.d.a)
Competizione che ha permesso ha molte formazioni di poter testare i nuovi arrivi o di poter schierare il Team Academy.
Esempi sono gli Invictus Gaming e i FunPlus Phoenix, gli ultimi team campioni del mondo hanno schierato le seconde linee chiudendo la rassegna nei gironi di qualificazione.
Una Demacia Cup affrontata con la miglior formazione possibile da parte dei Royal Never Give Up, i quali onorano la competizione sfoderano buone prestazioni.

Senza il capitano

Gli RNG arrivano sul palcoscenico di Chonqping senza Uzi, il capitano, in comune accordo con la società ha deciso di prendersi un periodo di stop.
Assenza non preoccupante vista la presenza di un sostituto importante come Betty, l’ex Flash Wolves con XLB e XiaoHu sono stati i protagonisti della finale.
Nell’ultimo atto della contesa, gli RNG sconfiggono di rimonta gli Edward Gaming per 3-1 mostrando una buona alchimia di formazione.
elementi utili in vista della prossima stagione delle LPL che condurrà tre formazioni ai Worlds 2020 che si disputeranno in Cina con finali a Shanghai.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

BeSports

BeSports: Anche la Serie B scende in campo

A poche settimane dall’arrivo della eSerie A, l’universo esportivo italiano accoglie l’arrivo della seconda lega …