Home / FGC / Dragon Ball FighterZ / Fighting Weekend: Red Bull Spain & PlayStation Arena
Red Bull Spain

Fighting Weekend: Red Bull Spain & PlayStation Arena

Il weekend degli amanti dei picchiaduro è stato pregno di competizioni con portate principali rappresentante dal ritorno del Dragon Ball FighterZ World Tour e la tappa del SNK World Championship.
Madrid ha ospitato il Red Bull Spain, secondo evento SAGA del DBFZ World Tour dopo l’EVO 2019.
225 i partecipanti alla gara, tra di loro anche i migliori della scena competitiva del titolo Bandai/Namco.
Una competizione, quella spagnola, che passerà agli archivi come un nuovo capitolo della sfida infinita tra Sonic Fox e G01.
L’americano, per l’ultima volta in divisa Echo Fox, e il giapponese dei Cyclope rinnovano la loro sfida con l’ultimo atto del Red Bull Spain.

Una finale in cui a sorridere è lo statunitense il quale, con il trio formato Base Vegeta, Kid Buu e Kid Goku, in primis ottiene il reset per 3-1 per poi sconfiggere il nipponico, con Bardock, Kid Goku e Goku, col medesimo risultato.

Un Red Bull Spain in cui è stato presentato il nuovo personaggio che farà parte del roster del titolo Bandai/Namco.
Si tratta di Broly nella versione targata Dragon Ball Super.

Arena coreana

Da Madrid si vola a Seoul dove si è svolta la PlayStation Arena, tappa valevole un posto alle SNK World Championship.
I tornei di King of Fighters XIV e Samurai Shodown hanno infiammato il palcoscenico coreano.
Nel titolo 3v3 per antonomasia,vittoria per Shiro (Ryu, Alice e Shun’ei) il quale sconfigge per 3-1 il connazionale Road (Tung, Sylvie e Kukri)
Nella competizione dedicata all’ultima uscita SNK, successo per Effusion (Shine) il quale sconfigge per 3-0 il rientrante Infiltration (Kyushiro).

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Esports Player

La Cina riconosce la professione di Esports Player

La figura dell’Esports Player sta diventando sempre più importante anche dal punto di vista lavorativo. …