Home / FGC / Super Smash Con 2019: il day after EVO
Smash Con

Super Smash Con 2019: il day after EVO

È passata solo una settimana dall’EVO 2019 ma i protagonisti di Smash Bros non si fermano e si sono ritrovati a Chantilly, in Virginia, per il Super Smash Con 2019.
La convention dedicata al popolare titolo Nintendo ha visto la presenza di quasi 4500 giocatori nei 5 tornei presenti nella quattro giorni di rassegna.
Parte del leone, come accade in questi mesi, viene interpretata da Smash Bros Ultimate con 2708 iscritti e un montepremi da 27.000 dollari. Grande era la curiosità nel vedere il nuovo arrivato in casa Ultimate, ossia il The Hero di Dragon Quest, ma la sua presenza non si è fatta sentire. Soltanto Salem ha portato il nuovo personaggio, ma per l’ex giocatore dei Team Liquid l’avventura allo Smash Con è finita al 49° posto, sconfitto prima da Leffen che da MegaFox

Chi ancora una volta non delude le aspettative è MKLeo; il campione dell’EVO 2019 non appare sazio di vittorie e anche stavolta dimostra di essere l’avversario da battere.
Mandato in Losers bracket da Samsora, il messicano riesce a risalire la china e con il suo Koker elimina nell’ordine Nairo, Marss e Tweek prima di giungere nuovamente al cospetto del giocatore degli eUnited.
L’ultimo atto del torneo di Ultimate è stato emozionante ed entrambi non si sono risparmiati. MkLeo riesce ad ottenere, assieme al suo fidato Joker, il reset match sconfiggendo la Peach dell’americano per 3-2. Samsora, in confusione dopo la sconfitta subita, esce dal match e dà via libera al rappresentante degli Echo Fox di conquistare il decimo successo stagionale con un 3-0 secco.

Il ritorno di Leffen

Era il grande assente dell’EVO per via di problemi legati al passaporto, ma Leffen si è scusato vincendo il torneo di Melee.
Lo svedese dei TSM ha dominato l’intera rassegna lasciando solo due round in tutta la competizione.
Una dimostrazione di forza specialmente nella finale contro un avversario storico come Hungrybox, dove il Fox dello svedese ha spazzato via lo Jigglypuff del giocatore dei Team Liquid per 3-0.

Gli altri vincitori

Altri tre tornei si sono disputati in questa edizione dello Super Smash Con. La manifestazione si è aperta con la competizione dedicata a Smash 64 dove si è registrata una doppietta nipponica.
A vincere la contesa è stato Kysk (Capitan Falcon)che in finale ha sconfitto il connazionale Wario (Pikachu)per 3-2. Su Brawl invece successo per ANTI dei T1 che in un Mirror Meta Knight sconfigge Nairo degli NRG Esports per 3-2. Infine su WiiU successo per Dabuz (Rosalina) per 3-1 sulla Bayonetta di Tyroy.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …