Home / Mobile / Brawl Stars / Il Red Bull M.E.O. ritorna con la sua seconda stagione
red bull m.e.o

Il Red Bull M.E.O. ritorna con la sua seconda stagione

Il mondo delle competizioni dedicate al mobile game è in piena espansione. L’avvento di  grossi eventi e premi consistenti attraggono sempre più sponsor pronti a puntare verso questa categoria.
Uno di questi è Red Bull, che ha da poco annunciato la seconda edizione del Red Bull M.E.O., evento che lo scorso anno ha fatto tappa anche in Italia.

Molte le novità presenti in questa stagione, in primis l’aumento dei titoli presenti  all’interno della rassegna con l’arrivo di Hearthstone. Il popolare titolo Blizzard è molto apprezzato dalla community dei dispositivi mobile per via delle funzionalità simili o addirittura uguali a quelle presenti all’interno dell’applicazione su PC.
Il gioco di carte affiancherà i due titoli presenti la scorsa stagione ossia Brawl Stars e Clash Royale della Supercell.
La stagione inizierà il prossimo 8 agosto con l’inizio delle qualifiche nazionali. Le 36 nazioni partecipanti proclameranno i loro campioni attraverso tornei che saranno supervisionati da FACEIT, altra novità di questa edizione.
I finalisti delle tre competizioni del Red Bull M.E.O si ritroveranno quindi alle fasi finali che si disputeranno il prossimo 22 febbraio 2020 in una location ancora da stabilire.

Per maggiori informazioni sul format e sul regolamento dei tre campionati vi rimandiamo al sito ufficiale della rassegna.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …