Home / Esport / Rapporto sugli esport Aesvi-Nielsen 2019: chi sono i fan in Italia?
esport Aesvi-Nielsen 2019

Rapporto sugli esport Aesvi-Nielsen 2019: chi sono i fan in Italia?

È stato pubblicato in serata il rapporto sugli esport Aesvi-Nielsen 2019, che ha tracciato il profilo dei fan degli sport elettronici nella Penisola e le loro abitudini.

Secondo il documento sono 350.000 le persone nel nostro Paese che seguono quotidianamente eventi esport (cosiddetti avid fan), mentre sarebbero addirittura 1.200.000 i fan che li seguono più volte a settimana. Entrambe le categorie sono cresciute rispetto all’anno precedente, rispettivamente del 35% e del 20%, mentre la percentuale femminile di avid fan sembrerebbe scesa dal 38 al 32 %.
Il pubblico è principalmente maschile (62%), con un livello d’istruzione medio-alto, di età compresa per lo più tra i 21 e i 30 anni (44%) e i 31 e i 40 anni (38%) e proveniente dal sud Italia e dalle isole (37%).
Il 79% degli intervistati ha dichiarato di dedicarsi agli esport per passare il tempo e per puro intrattenimento e il 67% lo fa per migliorare le proprie abilità personali.

Interessanti i dati relativi alla popolarità dei vari titoli competitivi. Se l’interesse degli avid fan pare essere concentrato, nell’ordine, sui generi sportivi, MOBA ed RTS, tra gli esport più seguiti compaiono FIFA al 47%, Call of Duty al 44% e League of Legends al 34%, con una netta maggioranza (ben 7 su 10) di FPS nella top 10 e la totale assenza di strategici come StarCraft II.
Le tre leghe più seguite sono state invece la Call of Duty World League (45%), l’Italian Esports Open di Gran Turismo (32%) e le FIFA Global Series (31%), seguite dal LEC e dal LoL World Championship (rimaste solamente al 27 e 26% nonostante la costante copertura in lingua italiana).

Secondo il rapporto sugli esport AESVI-Nielsen 2019, il volume di discussioni riguardante gli esports sul web è in costante aumento in Italia, con un volume totale di buzz attestato quasi sugli 1.3 milioni di contenuti e una media mensile di 90.500 post nel corso del 2018.
Il buzz delle discussioni è stato concentrato principalmente su Fortnite (esport con un seguito del 26%). La differenza potrebbe risiedere sulla presa in considerazione di discussioni non relative alla sfera competitiva del del battle royale di Epic Games, dato che nello stesso grafico sono presenti anche altri titoli come GTA e Red Dead Redempion 2.

L’intero rapporto è disponibile per la consultazione sul sito AESVI.

Altre info su Erica Mura

Adora i videogiochi perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

seconda settimana EVC2019 Summer

EVC Winter 2019 Week 2: tra conferme e novità

Seconda settimana di campionato anche per le EVC Winter 2019, il campionato di ESL Italia …