Home / Esport / Caso Murillo Cuellar: il comunicato di Blizzard
Caso Murillo Cuellar

Caso Murillo Cuellar: il comunicato di Blizzard

Nella giornata di mercoledì avevamo parlato del caso Julian Murillo Cuellar, l’ex dipendente di Blizzard che ha accusato la casa di Irvine di razzismo.
L’attesa risposta del publisher è arrivata attraverso un comunicato pubblicato su Variety:

«La società non commenta circa il caso in questione, ma possiamo affermare che offrire ai nostri dipendenti un ambiente lavorativo inclusivo e rispettoso è molto importante per noi. Abbiamo una politica ferrea contro qualsiasi forma di discriminazione e abbiamo una vasta gamma di strumenti per permettere ai nostri impiegati di poter fronteggiarli.
Prendiamo in carico tutte le cause di molestia che arrivano alla nostra attenzione in modo da poter raggiungere quel clima di lavoro sopracitato».
Nel testo si legge altresì: «La salute dei lavori e dell’ambiente di lavoro sono tra i nostri obbiettivi. Per garantire ciò offriamo, anche gratuitamente, programmi di supporto e consulenza».

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Worlds 2019

Decise le sedi dei Worlds 2019 di League of Legends

I Worlds 2019 di League of Legends si svolgeranno quest’anno in Europa, dopo quattro anni …