Home / Esport / Realm Royale entra nel mondo dell’esport

Realm Royale entra nel mondo dell’esport

Dopo l’arrivo di Fortnite e PUBG, un terzo grande contendente entra nell’arena competitiva dei Battle Royale. Questa volta è il titolo Hi-Rez Studios a scalpitare per farsi spazio sulla scena esportiva. Una notizia che in parecchi stavano aspettando. Realm Royale è riuscito in un breve lasso di tempo a attrarre un discreto pubblico e soprattutto a mantenere vivo l’interesse più a lungo di altri competitor. Merito probabilmente anche di un’ambientazione fantasy e un sistema di craft che un po’ ricorda quelli degli MMO dei tempi andati.

Arrivo in pompa magna

Per la creazione dei suoi tornei la casa produttrice si è rivolta alla propria sussidiaria Skillshot Media, compagnia di produzione esportiva orientata alla community, e allo YouTuber Daniel ‘KEEMSTAR‘ Keem. L’annuncio è arrivato questo martedì con un Tweet, che ha svelato i piani per il prossimo futuro e il sito ufficiale della sezione esport.

Finora sono state svelate 2 serie di eventi competitivi: il Realm Royale Invitational e il KEEMSTAR Thursday Realm Royale. Più dettagli riguardo entrambi i tornei sono stati svelati dal Community Manager ‘HiRezJNASH‘ in un video rilasciato sul canale Youtube ufficiale di Realm Royale. L’Invitational si svolgerà ogni mercoledì a partire dalle 3 del pomeriggio. In palio ogni settimana ci sarà un montepremi di 10 mila dollari. La seconda competizione si terrà invece ogni giovedì dalle 4 e vedrà partecipare famose personalità del settore videoludico e dell’intrattenimento come Disguised Toast, Dyrus e Summit1G. Il prize pool per il KEEMSTAR Realm Royale Thursday Tournament è di ben 100 mila dollari.

 

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Berlin Tekken Clash 2018

Super Akouma vince il Berlin Tekken Clash 2018

Si è appena concluso l’ultimo importante evento europeo del Tekken World Tour. Giocatori provenienti da …