Home / MOBA / League of Legends / Ufficializzate date e abbinamenti per il Mid Season Invitational 2018

Ufficializzate date e abbinamenti per il Mid Season Invitational 2018

Le manine magiche di Jonas “Kold” Andersen ci hanno dimostrato che non sanno solo cliccare splendidi Smite per gli UoL, ma hanno anche pescato ottimi abbinamenti delle squadre per la prima fase del Mid Season Invitational 2018.

 

La fase Play In vedrà 10 squadre contendersi gli ultimi 2 posti disponibili per il Group Stage. In un primo momento 8 team si scontreranno divisi in due gruppi (Group A e Group B), con partite giocate in formato Best of 1. Ad attendere i vincitori di ciascun girone ci saranno le squadre rappresentative taiwanesi e vietnamite, con cui verranno giocate delle partite in formato Best of 5.

Il premio per le due formazioni che usciranno vincitrici da questa carneficina sarà un posto per il successivo Group Stage, che inizierà l’11 maggio e che vedrà sfidarsi le migliori squadre del globo.

 

Gli abbinamenti

A sinistra, abbinati nel Group A, possiamo riconoscere Rainbow7, Gambit Esports, Kaos Latin Gamers e gli Ascension Gaming.

A destra invece, nel Group B, troviamo i Kabum Esports, i BauSupermassive, i Dire Wolves e i Pentagram (gli ex Rampage).

Le partite inizieranno il 3 Maggio alle 13. Un appuntamento da non perdere per scoprire chi vedremo competere nelle fasi più importanti del MSI.

 

 

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

AMD Pro Series

Dota2 Weekend: AMD Pro Series e Megafon Winter Clash

La settimana caratterizzata dal caso KuKu non ha fermato il circus di Dota 2, il …