Home / Sport / FIFA / La Spagna esportiva amplia i propri orizzonti con LaLiga Esports e non solo

La Spagna esportiva amplia i propri orizzonti con LaLiga Esports e non solo

Mentre dalla Germania arrivano parole dure nei confronti del videogioco competitivo, in Spagna due importanti novità fanno capolino sulla scena competitiva. Da un accordo tra LaLiga (la lega di serie A serie B di calcio) e la Liga Virtual Professional (o LVP) nasce la LaLiga Esports, il campionato virtuale ufficiale spagnolo di FIFA patrocinato da EA Sports e sponsorizzato dal colosso americano McDonald’s.

A partire dal 19 Marzo, le piattaforme Xbox One e PS4 saranno il campo di battaglia per la qualifica alla fase finale del 16 aprile. L’evento si terrà presso gli studi della LVP di Barcellona e  saranno 31 i giocatori che si sfideranno per il primo premio da 12.000€. In palio per il campione anche il pass per le EA SPORTS FIFA 18 Global Series Playoffs del prossimo giugno, porta principale per le finali mondiali di Agosto.

Dritto e rovescio

L’universo competitivo spagnolo si arricchirà, inoltre, di una nuova specialità. A partire dal 24 Marzo, Barcellona sarà il teatro del primo torneo esportivo dedicato al tennis, il BcnOpen Esports. A scendere in campo saranno 256 giocatori (solo spagnoli) che verranno suddivisi in due subtornei (maschile e femminile).
Royal Tennis Club Barcelona, in contemporanea con il torneo maschile di tennis del circuito ATP 500 in programma dal 23 al 29 Aprile. Ai vincitori dell’evento videoludico  andranno un premio di denaro di 1000€ più accesso VIP per 2 persone per la finale del Barcelona Open Banc Sabadell.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Paris-Saint Germain

Il Paris-Saint Germain stringe un nuovo accordo con gli LGD e sbarca su FIFA Online

A maggio di quest’anno vi avevamo parlato del rumor che vedeva l’approdo del Real Madrid …