Home / News / L’Italian Tekken League arriva al capolinea con le finali di Gallarate

L’Italian Tekken League arriva al capolinea con le finali di Gallarate

La stagione competitiva made in Italy di Tekken 7 sta per concludersi con il botto. L’Italian Tekken League ha visto un’incredibile partecipazione dopo l’uscita dell’ultimo capitolo della saga, la scorsa estate. In ogni angolo del Bel Paese una marea di nuovi combattenti sono entrati sul ring, andandosi inevitabilmente a scontrare contro i più navigati dei veterani. Le community di tantissime regioni italiane sono state più attive e più interconnesse che mai.

Dopo 6 tappe, che hanno attraversato lo Stivale da Padova a Catania, l’ITL sta per giungere al termine. Sabato 10 marzo, infatti, verrà finalmente incoronando il campione italiano del picchiaduro Bandai Namco.

Il dado non è tratto

Dopo mesi di feroci competizioni i migliori giocatori, ben 27 giocatori hanno trovato il proprio posto alle finali Italian Tekken League:

    1. CGG | Tissuemon – Shimon Kawai
    2. FoX | Devil Kazuya – Luca Cianfa
    3. Exeed | Ghirlanda – Joshua Bianchi
    4. DG | The Phantom – Danilo Petrillo
    5. HG | Sersambo – Vittorio Volante
    6. HG | Danielmado – Daniel Madonia
    7. CGG | Bode – Fabrizio Tavassi
    8. HG | Crossfire – Francesco Di Maria
    9. HG | Mitrust Storm – Carlo Vinci
    10. Aleport – Alessandro Delli Carri
    11. CGG | ReDiHokuto – Giordano Mignali
    12. TE | Frog – Mattia Maffi
    13. HG | Boss – Mariano Lequile
    14. GG | Tekken Emperor – Renzo Ydrogo
    15. FoX | Devilnin – Cheng Guo
    16. VFL | Harry Potter – Michele Scuppa
    17. CP | Deathadder – Francesco Canta
    18. HG | Manuel Mitraglia – Manuel Vanacore
    19. iD | Xeon – Nicholas Ramacciotti
    20. AT | Franksorrow – Francesco Ventura
    21. TR | PincoPallino – Riccardo Castigliani
    22. ZioSolid – Francesco Siragusa
    23. HG | Peterlaw – Pietro Virgilio
    24. TM | Marcox – Marco Sergio
    25. TCT | Kirkuzzo – Federico Doria
    26. Rikimaru – Rosario Monaco
    27. Enheas TK
Ad essi si sono aggiunti i vincitori dei primi 3 Last Chance Qualifier:
  • Godspeed
  • Andrikz
  • AVGame

Il dado, tuttavia, non è ancora tratto. Poco prima delle attesissime finali si terrà – al Club L’angolo 50 di Via Amatore Sciesa di Gallaratel’ultimo decisivo Last Chance Qualifier. In palio per il primo ed il secondo classificato un posto tra i migliori d’Italia e la possibilità di competere nell’ultimo e decisivo torneo dell’ITL.

 

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

we have org

I We Have Org di Midna si qualificano per gli Overwatch Contenders

Lorenzo “Midna” Nulli sarà il primo giocatore italiano a competere negli Overwatch Contenders europei. Il diciannovenne, insieme …