Home / Sport / Formula 1 / Finali F1 Esports Series – Il britannico Leigh è campione del mondo

Finali F1 Esports Series – Il britannico Leigh è campione del mondo

Dopo il World Fastest Gamer di McLaren, le monoposto più famose del mondo continuano a regalare emozioni a tutti gli appassionati di esport. Tra ieri e oggi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi è stata teatro delle prime finali F1 Esports Series della storia, alla vigilia della vera a e propria tappa del Gran Premio.
Dopo un intenso campionato, partito da una lunghissima serie di qualifiche, il torneo ufficiale di del titolo F1 2017 è stato vinto al cardiopalma dal diciottenne britannico Brendon Leigh, in diretta streaming sul sito ufficiale della competizione.

Un successo sperato

«Andrò ad Abu Dhabi principalmente per divertirmi» aveva dichiarato ai microfoni degli organizzatori. «Tuttavia, sono una persona competitiva e voglio anche fare del mio meglio. Tutto può succedere e servirà avere anche un po’ di fortuna. Non sono mai stato ad un Gran Premio, né all’estero prima d’ora. Sono così felice!». Le sue previsioni si sono rivelate più che azzeccate.

Con una prestazione consistente e solida per tutto il torneo, Leigh ha conquistato agilmente il 1° tempo nell’Heat 1 delle semifinali, andando quindi a giocarsi la medaglia d’oro della competizione testa a testa col cileno Fabrizio Donoso Delgado negli ultimi 3 circuiti in programma: Gilles Villeneuve (Canada), Spa-Francorchamps (Belgio) e Yas Marina (Abu Dhabi).
Grazie ai due primi tempi conquistati in Gara 1 e in Gara 3, ma anche a un briciolo di fortuna proprio agli ultimi giri, il britannico si è assicurato la testa della classifica finale, seguito dallo stesso Delgado e dal tedesco Zven Zurner.

In presenza dell’ex pilota e giornalista David Coulthard, Leigh ha ricevuto in premio una somma in di 2000 dollari e la possibilità di assistere dal vivo come ospite speciale a una tappa del Gran Premio di Formula 1 del 2018.

Oltre al neo campione del mondo, è stato premiato anche l’autore del giro più veloce. A conquistare il trofeo è stato il danese Mads Soerensen.

Nonostante per loro non sia arrivata la vittoria, tra i 20 piloti più veloci del mondo alle finali F1 Esports Series ci sono ben 3 italiani. Si tratta del 16enne Nicolò Fioroni (11°), del 17enne Alberto Foltran (16°) e del 20enne Tiziano Brioni (19°).

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Artifact: il nuovo gioco di carte di casa Valve inaugura il suo sito ufficiale

Oggi è stato inaugurato il nuovo sito di Artifact, il GCC di casa Valve che …