Home / MOBA / League of Legends / Finale NA LCS Spring Split 2017: Team Solo Win

Finale NA LCS Spring Split 2017: Team Solo Win

Dopo il trionfo degli SKT T1 in Sud Corea e dei G2 Esport in Europa, è toccato ai Team Solo Mid sollevare la coppa della finale NA LCS Spring Split 2017. I campioni americani, alla loro nona partecipazione su 9 edizioni, hanno conquistato il loro 5º titolo battendo i rivali Cloud9 nel clásico occidentale di League of Legends.

TSM sopra le nuvole

Il match tra i due team non poteva essere più serrato di così. Nonostante le prime due partite vinte con facilità dai TSM – anche grazie a un superbo Hauntzer (MVP della serata) con Camille e Gragas toplane – Sneaky e compagni non hanno mollato la presa fino all’ultimo.

Una serie che era destinata a concludersi con un secco 3-0 si è così trasformata in una quasi-rimonta dei C9. La squadra di Reginald si è dimostrata del tutto incapace di chiudere in suo favore il Game 3 e il Game 4, anche a causa di un eccellente Smoothie con Lulu e Gragas support e di un fastidiosissimo Fizz top da parte di Ray.

Nell’ultimo e decisivo scontro della Best of 5 i due team hanno dato il meglio di sé mantenendo la completa parità per più di 30 minuti. La situazione si è sbloccata definitivamente solo al quarantesimo quando, davanti all’Elder Dragon, i TSM hanno avuto la meglio nel teamfight lasciando in vita solamente Contractz e Sneaky. A nulla è valso il loro disperato tentativo di mettere pressione sugli avversari dirigendosi verso il loro inibitore: Bjergsen, WildTurtle e Biofrost si sono precipitati bot e, senza esitazioni, hanno distrutto il nexus avversario in pochi secondi.

Dopo la finale NA LCS Spring Split 2017, il prossimo appuntamento per i campioni nordamericani sarà in Brasile per la nuova edizione dei Mid Season Invitational. Riusciranno i TSM a replicare (e magari superare) il risultato ottenuto lo scorso anno dai CLG e ad arrivare anche a questa finalissima?

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Last Chance Qualifier per la Capcom Cup 2018

ZJZ vince il Capcom Cup 2018 Last Chance Qualifier

Las Vegas ha ospitato ieri il Capcom Cup 2018 Last Chance Qualifier, il torneo che …