Home / Esport / RLCS 2024: Il primo Major è europeo
RLCS

RLCS 2024: Il primo Major è europeo

La stagione 2024 delle RLCS ha scritto il capitolo conclusivo della prima fase, rappresentato dal Major disputato a Copenhagen.
Una settimana nella capitale danese in cui si è fornito un primo quadro sulle gerarchie mondiali del titolo Psyonix.
Una fase di svizzera per iniziare questo percorso dove sono state decise le magnifiche otto per il titolo.
Step in cui non sono mancate le sorprese dove la copertina viene conquistata dai FURIA Esports.
Il sodalizio brasiliano inizia nel migliore dei modi, conquistando uno dei primi posti alla fase playoff, raggiunti con il parziale di 3-0.

Brasiliani che, al primo turno della seconda fase, devono lasciare l’onore delle armi a uno dei team favoriti ossia i Team Vitality.
I gialloneri sono uno dei team francesi che diventano protagonisti di questo step, ciò dovuto alla presenza di tre compagini transalpine presenti nelle semifinali.
A far da eccezione, in un certo senso, sono i G2 Esports che, da qualche anno, competono per il Nord America.
I samurai riescono a raggiungere l’ultimo atto, sconfiggendo i sopracitati Vitality al settimo e decisivo set.
Con lo stesso scenario si era conclusa anche l’altre semifinale va in favore dei Gentle Mates Alpine che sconfiggono i Karmine Corp.

Atto conclusivo del primo Major delle RLCS 2024 in cui si è assistita ad una contesa, vissuta sul binario degli Alpine.
Seikoo e compagni dapprima imprimono il loro ritmo per poi lasciar, parzialmente, l’inezia della partita agli avversari.
Ciò dimostrato dall’iniziale 3-0 che permette ai transalpini di gestire il tentativo di rimonta dei G2 che si ferma al 3-2.
Al sesto set, i francesi tornano in scena e chiudono la pratica su Neo Tokyo, chiusa in loro favore col risultato di 2-1.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Comicon

Comicon 2024: L’Esports ha la sua parte

L’evento napoletano torna in scena l’edizione 2024 e con esso anche la parte dedicata al …