Home / Esport / Wild Rift League China Season 2: L’inizio a Shanghai
League China

Wild Rift League China Season 2: L’inizio a Shanghai

La stagione 2023 della versione mobile di League of Legends inizia in quel di Shanghai, sede della seconda stagione della lega locale.
La Wild Rift League China apre le danze dopo che, la scena cinese, è stato teatro di chiusura della scorsa annata.
In quell’occasione, con la Demacia Cup, si è registrata l’affermazione dei Nova Esports che, in finale, hanno sconfitto i Weibo Gaming per 3-1.
Nova, in questa occasione, riescono a comportarsi in maniera egregia, riuscendo a conquistare la Top 4.
La loro strada verso il trionfo si è arrivata in semifinale dopo la sconfitta ad opera dei menzionati Weibo col punteggio di 2-0.
Weibo che, nell’ultimo atto, hanno affrontato la compagine che, nella scena cinese, ha conquistato il maggior numero di titoli nel 2022 ossia i KeepBest Gaming.
I giallo-viola accedono alla sfida conclusiva dopo l’affermazione, dopo una strenua battaglia,  per 2-1 contro i JD Gaming.

Match che ha scritto la fine della Wild Rift League China Season 2 in cui la maggior voglia di ritornare in vetta dei KeepBest è stato fattore che ha caratterizzato la contesa.
Una sfida in cui DaT e compagni hanno imposto il proprio ritmo di gioco, lasciando poco margine agli avversari.
Dimostrazione è il risultato di 4-1 con cui i Keep iniziano nel migliore dei modi la nuova stagione di Wild Rift.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Championship Pro

eFootball Championship Pro 2023: Preparativi di un nuovo inizio

Il competitivo di eFootball inizia a formare un calendario interessante per quando concerne gli eventi …