Home / Mobile / Clash Royale / Clash Royale World Finals 2022: Il faraone di Helsinki
Helsinki

Clash Royale World Finals 2022: Il faraone di Helsinki

La stagione 2022 di Clash Royale si è chiusa lo scorso fine settimana con la disputa delle World Finals in quel di Helsinki.
Ultimo atto delle fatiche stagionali del titolo Supercell che concludono un campionato passato in sordina.
L’esplosione esportiva di Brawl Stars ha messo il primo grande titolo della casa finlandese in secondo piano.
Seppur si trovi in tale posizione, le cronache del campionato mondiale hanno mostrato una grande varietà a livello di nazionalità dei player.
Otto giocatori provenienti da otto nazioni differenti in cui anche l’Italia fa la sua parte attraverso le prestazioni di Keef.
il portavolori degli HMBLE conclude il suo percorso in settima posizione, raggiunta dopo la sconfitta contro il giapponese Mugi.

Una diversificazione che trova il suo punto d’apogeo nell’ultimo atto in cui ad affrontarsi sono i rappresentanti di Germania ed Egitto.
Morten degli SK Gaming e Mohammed Light si sono sfidati in un ultimo atto in cui in pochi avevano pronosticato.Una finale in quel di Helsinki in cui si risolve in un monologo assoluto, realizzato da parte del giocatore egiziano.
Un 3-0 netto, senza possibilità d’appello con cui Light diventa campione del mondo, chiudendo una stagione da primatista assoluto.
Le World Finals rappresentano il gioiello più importante di una corona formata dai successi alla Queso Cup e alla Bren Chong Winter Edition.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Cup 2022 Autumn

Cygames Cup 2022 Autumn: Seox in Granblue

Granblue Fantasy Versus conclude la stagione 2022 che lo visto come uno dei protagonisti di …