Home / Esport / Free Fire World Series: Sentosa thailandese
Series

Free Fire World Series: Sentosa thailandese

La prima della stagione 2022 di Free Fire si è conclusa nel fine settimana con le prime World Series stagionali.
La cittadina di Sentosa, Singapore, è stato il teatro di questo primo grande evento di casa Garena.
Due fasi hanno caratterizzato l’evento con la prima, quello dei Play-In, che hanno deciso le quattro compagini che accedono al Final Round.
Posti che sono stati assegnati, principalmente, ai roster dell’area APAC con Against All Around, Echo Gaming e V Gaming ad ottenere il pass.
Assieme a loro i brasiliani Vivo Keyd i quali riescono a mantenere l’alto il vessillo dell’Occidente in questo step.

Secondo step delle Sentosa World Series che si riassume in uno match tra Thailandia ed Indonesia.
I sopracitati Against All Around e gli EVOS Divine si sono divise le vittorie in cinque dei sei round previsti, rinviando il discorso vittoria al round decisivo.
Lo scenario di Purgatory ha riservato l’esito finale della competizione nelle prime fasi di questo step.
Il team indonesiano chiude anzitempo le proprie fatiche all’undicesimo posto, tanto via libera agli Against,
Il roster thailandese amministra il tutto e chiude al quinto posto, un posizionamento che permette di conquistare il titolo con un punto di vantaggio.
Dietro ai team asiatici, gli europei Vasto Mundo con all’interno l’italiano Alex09, la compagine battente bandiera portoghese batte di due punti i sopracitati Vivo Keyd.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

ESL

ESL Challenger League Season 41: Tre posti per la Conference

Weekend di CS:GO all’insegna delle qualifiche, andate in scena in questi giorni all’interno del circuito …