Home / Esport / Pokemon Weekend: Tra Francoforte e la Aeos Cup
Francoforte

Pokemon Weekend: Tra Francoforte e la Aeos Cup

Un fine settimana ricco di eventi per quando concerne Pokemon con i Regional Championship e le UNITE Series a far da palcoscenici principali.
La rassegna dedicata al titolo cartaceo che videoludico ha fatto tappa a Francoforte per la seconda tappa del circuito europeo.
Rassegna quella teutonica in cui erano presenti anche le competizioni dedicate a Pokemon Go e Pokken.
Una campagna, quella in terra di Germania, non propriamente fortunata per la compagine azzurra presente nelle varie competizioni.
Un secondo posto e una Top 8 sono stati i risultati migliori nelle varie categorie presenti in questo scenario.
Sul podio è salita Francesca Zaglio, la giocatrice cede l’onore delle armi al tedesco Alexander Musikant nella categoria Junior della torneo videoludico.
Il piazzamento, invece, viene conquistato da Gilgamesh nella stessa manifesta ma nella categoria Masters.
Competizione che ha visto l’affermazione dello spagnolo Eric Rios sul finlandese Oliver Eskolin.

Nelle altre competizioni dedicate al circuito Masters, tre sono le nazioni che issano la loro bandiera sul gradino più alto del podio di Francoforte.
Il Brasile celebra la vittoria di Gustavo Wada, il quale sconfigge l’americano Frank Percic nel torneo card game.
La Rep.Ceca
è in vetta in Pokemon Go grazie alla vittoria di Jakub Zatloukal contro il tedesco Domnik Wieber.
Mentre i padroni di casa ottengono il primo posto in quel di Pokken attraverso il successo di  Florian Blank sul nipponico Motochika Nabeshim.

Unite d’Oriente

Le Unite Series, in questo fine settimana, hanno iniziato il ciclo delle finali d’Aprile denominate Aeos Cup.
Inizio che hanno Corea e Giappone come scenario primari di questa sessione dove, a spuntarla, sono due compagini che erano nelle retrovie nelle scorse tornate.
Eternity e Rantaro’s Pirates conquistano il titolo di metà stagione nonché il passo diretto per le finali di Maggio.
I primi sconfiggono in maniera netta i No Show col punteggio di 3-0, i secondi, invece, battono gli If you don’t go, it’s a club! (^^)! col risultato di 3-1.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

RLCS 2021/2022 Spring Season

RLCS 2021/2022 Spring Season: Secondo giro concluso

Il secondo giro delle RLCS 2021/2022 Spring Season si è concluso lo scorso weekend con …