Home / Shooters / Call of Duty / CoD League 2022: Uno showcase ad Arlington
League 2022

CoD League 2022: Uno showcase ad Arlington

Call of Duty inizia una nuova stagione competitiva della sua lega più importante ossia la CoD League 2022.
Una nuova stagione per il titolo, al centro delle cronache videoludiche per merito dell’acquisizione da parte di Microsoft di Activision/Blizzard.
Acquisto, il quale, ha sollevato dubbi riguardante una possibile esclusività del famoso FPS su XBOX.
Elemento che, al momento, non sembra essere una via da percorrere, secondo le ultime dichiarazioni da parte di Phil Spencer.

CoD League 2022 che inizia il suo percorso ad Arlington, Texas, con il Kickoff Classic, uno Showcase per presentare le varie novità di campionato.
Un nuovo percorso che sarà disputato su Call of Duty: Vanguard con dodici formazioni ai nastri partenza, tra nomi noti e nuovi arrivi.
Primi fra tutti, l’addio dei Dallas Empire, i vincitori della prima stagione, abbandonano la competizione per dar vita ad una nuova entirà.
Dalla fusione tra Team Envy, proprietari degli Empire e OpTic Gaming, nascono gli OpTic Texas.

OpTic, dal loro canto, salutano dopo una sola stagione la città di Chicago e vandono il loro slot agli Oxygen Esports.
I quali spostano la franchigia dall’Illinois al Massachusetts, con Boston base dei nuovi Boston Breach,

Uno showcase canadese

Il Kickoff della CoD League 2022 mostra le prime informazioni di una stagione che avrò il suo inizio ufficiale il prossimo 4 Febbraio.
Le nozioni preliminari mostrano degli Atlanta FaZe ancora in fase di rodaggio, i campioni in carica non vanno oltre il sesto posto, sconfitti al secondo turno dai Seattle Surge.
Chi invece mostra segnali di una forma già ottimale in queste prime fasi sono i Toronto Ultra, i quali, alla fine della scorsa annata, avevano mostrato grossi miglioramenti.
I viola conquistano questo Showcase battendo in finale i sopracitati Surge con il punteggio di 3-1.
Dopo una prima mappa a tinte blue navy, Cammy e compagni rompono gli indugi e nei successivi scenari impongono il loro ritmo di gioco.
Una doppia Tuscan e Berlin diventano terreno di conquista canadese che inizia nel migliore dei modi questo nuovo percorso.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rumble

MSI 2022: Rumble in Busan

Le MSI 2022 continuano il loro percorso con la chiusura del secondo step, rappresentato dal …