Home / Esport / Smash Glitch 8.5: L’omaggio al Konami Code
Konami Code

Smash Glitch 8.5: L’omaggio al Konami Code

Continua il processo di ritorno, dopo il lungo periodo di stop alle competizioni offline della scena di Smash Bros Ultimate.
Il weekend appena trascorso ha registro il ritorno di una storica competizione dedicato al fighting game di casa Nintendo.
Si tratta del Glitch che ogni anno si disputa in quel di Laurel, nel Maryland, dove per l’occasione si è disputato il Glitch 8.5
Un ritorno che, in tale ambito, ha voluto omaggiare la memoria di Kazuhisa Hashimoto, sottotitolando il torneo con la dicitura Konami Code.
Rassegna in cui a presentarsi sono stati in 421, tra cui loro anche alcuni dei migliori esponenti della scena continentale.
Casual e professionisti sulla lista di partenza dove, le ultime fasi, hanno registrato la presenza di volti noti.
ESAM, Mkleo, Kola e Maister sono coloro che hanno raggiunto tale obiettivo e giocarsi il titolo di questa edizione.

Contesa il cui ultimo atto è stata la sfida tra il dominatore della scena di smash delle ultime annate e uno dei talenti più fulgidi della scena americana.
ESAM e Mkleo raggiungono l’ultimo atto del Glitch 8.5 Konami Code con il primo ad aver un piccolo vantaggio vista la vittoria del Winner Bracket.
Una situazione di ritardo che MKLeo ha cercato di porre rimedio rispolverando il suo fidato Joker.
Una scelta che purtoppo non si rileva vincente dove il Pikachu del portacolori dei Panda Gaming ha trionfato col punteggio di 3-1.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rumble

MSI 2022: Rumble in Busan

Le MSI 2022 continuano il loro percorso con la chiusura del secondo step, rappresentato dal …