Home / Esport / SC2 GSL 2021 Season 1: L’inizio della stagione coreana
GSL 2021

SC2 GSL 2021 Season 1: L’inizio della stagione coreana

La stagione 2021 di Starcraft 2021 è iniziata ufficialmente in Corea del Sud con il primo atto annuale delle GSL.
La massima rassegna coreana riprende il proprio percorso dopo le delusioni delle finali mondiali di Katowice.
Un primo step in cui la situazione a livello di bilanciamento tra le razze vede un dualismo a tinte protoss/terran
Sette giocatori della Top 8 provengono da queste due razze col solo Rogue, unico vessillo degli zerg.
Il portacolori dei Dragon Phoenix Gaming diventa l’assoluto protagonista di tale rassegna iniziando una vera battaglia contro tutti.
Un doppio tiebreak contro Zest (3-2) e Dream (4-3) gli ha permesso di guadagnare la finale.
Un ultimo atto in cui ha incrociato i guantoni con Maru, il quale, in semifinale, sconfigge Trap al quinto set.

L’ultimo atto del GSL 2021 Season 1 si trasforma in un autentico monologo da parte di Rogue, il quale impone il suo ritmo di gioco in tutte le fasi del match.
Un 4-1 in cui il giocatore zerg lascia pochi margini all’avversario, il quale riesce a guadagnare il punto della bandiera su Nautilus.
Vittoria che permette a Rogue di conquistare il suo terzo alloro della sua carriera all’interno di questo circuito.
Affermazione che permette al giocatore zerg di staccare il biglietto per le finali mondiali del prossimo anno.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …