Home / Esport / Valorant Ignition Series: New entry con le Cyber Games Arena
Cyber

Valorant Ignition Series: New entry con le Cyber Games Arena

Le Valorant Ignition Series Week 9 portano in scena una nuova regione che fa il suo debutto in queste latitudini.
Si tratta del Sud Est Asiatico che fa il suo esordio con le Cyber Games Arena Pacific Open.
Competizione che ha visto la presenza di sedici formazioni, arrivate attraverso inviti e qualifier nazionali.
Un torneo dove, purtroppo, vede l’abbandono dei KILOISDEAD, formazione taiwanese arrivata attraverso il qualifier.
Inserita nel girone A, il team ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di problemi societari e di creazione del roster per l’evento.
Contesa che inizia senza colpi di scena con i favoriti della vigilia a passar il turno pur con qualche patena d’animo.


Una seconda fase che forniscono come protagoniste di queste Cyber Games Arena una nuova leva di tale regioni e un team storico.
ahq e-sports Club e Against All Around sono le due partecipanti a questo ultimo atto di tale rassegna.
Una sfida tra taiwanesi e thailandesi dove entrambi le formazioni hanno mostrato uno scontro ad armi pari.
Una contesa che trova il suo punto di svolta nel quinto e decisivo set disputato su Haven dove a sorridere sono gli AHQ.
Un parziale di 13-8 con cui la formazione di Taiwan diventa la prima ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di tale regione.

Gepostet von Cyber Games Arena am Sonntag, 23. August 2020

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …