Home / MOBA / League of Legends / LPL, LMS, LLA ed LST completano il quadro delle qualificate all’MSI 2019
LPL

LPL, LMS, LLA ed LST completano il quadro delle qualificate all’MSI 2019

L’ultimo weekend prima dell’approdo all’MSI 2019 il competitivo internazionale di League of Legends ha finalmente completato il quadro delle partecipanti, grazie alle fiali delle stagioni primaverili di LPL, LMS, LLA ed LST.

La finale delle League Master Series (delle regioni di Taiwan, Hong Kong e Macao) ha incoronato per l’ennesima volta i campioni dei Flash Wolves. Il team gialloblu, seppur rivoluzionato all’inizio della stagione, ha sconfitto per 3-0 il MAD Team confermando uno stato di forma ottimale in vista dell’evento internazionale.

A Bogotà è invece andata in scena la conclusione della Latin America League. Sulle alture della capitale colombiana, a salire sul gradino più alto del podio sono stati gli Isurus Gaming,a due anni di stanza dall’affermazione alla CLS 2017.
Gli argentini hanno socnfitto per 3-1 i messicani dei Rainbow7 grazie soprattutto al midlaner Seiya, mattatore della finale e votato come MVP della serie.

L’appuntamento più importante di questo weekend è stata, senza dubbio, la finale del campionato cinese LPL, dove i campioni del mondo Invictus Gaming hanno affrontato la sorpresa di questa prima parte di stagione ossia gli JD Gaming.
A Forshan il pubblico ha assistito a un’altra manifestazione di forza dei IG, un 3-0 mai messo in discussione dai JD. Questi ultimi hanno tentato (invano) una reazione solamente nel terzo game, andata a vuoto a causa delle prestazioni incredibili di TheShy in toplane e Jackeylove con un Draven da 15-3-10.

Ultima tappa di questo viaggio è stata il SEA Tour (LST), torno riservato ai quattro migliori team del sudest asiatico. A staccare l’ultimo pass disponibile per l’MSI sono stati i thailandesi MEGA, che hanno sconfitto per 3-0 il team Empire.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

The international 2019 Qualifier

The International 2019 – Group Stage: il primo giro di valzer

L’attesa è terminata, il torneo col montepremi più ricco al mondo è iniziato. A Shanghai …