Home / Shooters / Fortnite / Fortnite World Cup Finals: da zero a tre milioni di dollari

Fortnite World Cup Finals: da zero a tre milioni di dollari

L’evento che l’intera community stava aspettando, in cui i sogni dei protagonisti possono diventare realtà, si è concluso questa notte. Le Fortnite World Cup Finals si sono disputate sulla cornice dell’Arthur Ashe Stadium, campo centrale degli US Open, che per tre giorni è diventato il centro del mondo del titolo di Epic Games.
Tanti i personaggi presenti all’interno della competizione, tra cui anche l’italiano Edoardo “Carnifex” Badolato. Il giocatore dei Samasng Morning Stars ha partecipato all’interno delle Creative Creators Finals all’interno del team Llama Record Co. Per lui un sesto posto che vale 62.500$ in un torneo vinto dai Fish Farm, composti dal capitano Cizzorz (FaZe Clan), TylerH, zand e Suezhoo.

Money, Money, Money

Il clou della tre giorni delle Fortnite World Cup Finals è stato però il torneo in singolo, dove i 100 giocatori qualificati si sono sfidati in sei round per conquistare l’ambito premio da tre milioni di dollari. Un bottino in grado di far sognare chiunque, compresi i tanti ragazzini presenti.
Uno di questi, il brasiliano kurtz, ha eliminato nell’ultimo round uno dei favoriti alla vigilia, Tfue. Quest’ultimo ha così chiuso la rassegna solo al 67° posto con 7 punti, guadagnati con un’unica top 25 che gli ha comunque consentito di guadagnare almeno 50.000 dollari.

Tutt’altra storia per il sedicenne Kyle “Bugha” Giersdorf. Il giocatore dei Sentinels, qualificato nella prima settimana, grazie a una sola vittoria è riuscito a stfutture al meglio il sistema punti basato su piazzamenti e uccisioni. Grazie ai 59 punti guadagnati nei sei set a propria disposizione il giovane campione ha conquistato la vittoria e i 3 milioni di primo premio.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CPT Asia Premier: vittoria con polemica in quel di Tokyo

Il secondo grande step stagionale della Capcom Pro Tour, l’Asia Premier disputato durante il Tokyo …