Home / Shooters / CS:GO / IEM Katowice Major: definite le otto finaliste
iem katowice 2019

IEM Katowice Major: definite le otto finaliste

La seconda fase dell’IEM Katowice Major ha fornito spunti interessanti sia per i team che si sono guadagnati l’accesso alle fasi finali sia per le squadre eliminate.

Lo stage polacco conferma gli Astralis e i Natus Vincere tra i protagonisti assoluti della competizione. I danesi hanno avuto accesso alla fase finale confermando la loro imbattibilità su Nuke e rifilando un secco 16-0 ai Cloud9. I gialloneri hanno invece passato il turno affrontando un round supplementare a causa della sconfitta rimediata contro il Team Liquid. Questi ultimi hanno confermato lo stato di forma visto all’IBUY Masters di Los Angeles  volando In Top 8 con un record di 3-0.

Entrano nella settimana decisiva anche due sorprese, ossia Renegades ed ENCE. Gli australiani hanno messo in seria difficoltà gli Astralis vincendo un set (Mirage) prima di essere spazzati via dal tornado danese. I finlandesi, dopo un inizio zoppicante, hanno ripreso il passo infilando una serie di vittorie convincenti.
Completano il quadro delle qualifiche i MIBR, che iniziano in maniera ottimale la stagione, i Ninjas in Pijamas e i FaZe Clan, che sconfiggono nel match decisivo i Cloud9.

Le delusioni

Tra le deluse di questo IEM Katowice Major rientrano in prima battuta i BiG. Il team tedesco, considerato da possibile Top 8, esce di scena con tre sconfitte reagendo parzialmente solo contro gli ENCE. Xantares e soci, assieme agli NRG Esports, non ottengono la magra consolazione di accedere alla prima fase del prossimo Major, che si terrà a Berlino a partire dal 20 Agosto.
Salutano Katowice anche Complexity, G2 Esports, Hellraisers, Vitality, AVANGAR e i Cloud9. Il team nordamericano ha dimostrato già dal primo stage di essere in seria difficoltà.

La decisiva settimana dell’IEM Katowice Major di quest’anno inizierà 28 febbrasio con il primo quarto di fianle, che vedrà contrapposti Natus Vincere e Faze Clan.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Will smith

Will Smith sbarca nel mondo degli esport con i Gen.G

“Welcome to Esports Mr. Will Smith“. Parafrasando un suo successo musicale, arriva la notizia dell’approdo …