Home / Esport / Copa America 2018 Season 3: la legge Special del tre

Copa America 2018 Season 3: la legge Special del tre

La Copa America 2018 Season 3 è stata una delle cartine di tornasole per verificare lo stato di salute della scena latina, con il Messico a fare da capofila.

Il torneo ha visto alla partenza anche Eduard “Ryu” Condori, l’italoperuviano in forza agli Exeed. La sua serie di piazzamenti in Top5 è stata interrotta in questa stagione a causa della eliminazione subita all’interno dei gironi di qualificazione, per mano degli zerg ScaM ed Erik.

Ad accedere alla gran finale sono stati i due principali protagonisti della scena locale: il messicano Special e il brasiliano Kelazhur.

La finale

La finale della Copa America 2018 Season 3 inizia con il brasiliano in vantaggio, avendo vinto il Winner Bracket ai danni proprio di Special.

La prima mappa del match è Lost and Found. In questo contesto il terran messicano riesce a ribaltare la situazione sfavorevole e, in 28 minuti, conquista il punto del pareggio.
Il primo scenario rappresenta il punto di svolta dell’intero match. Kelazhur non riesce ad arginare la voglia di rivalsa del messicano che, in poco più di 30 minuti, conquista nell’ordine 16 Bit, Catalyst e Acid Plant vincendo la sua terza Copa consecutiva.

Per Special la vittoria vale, oltre il primo premio da 4.000 dollari, anche 200 WCS points, i quali rafforzano la sua seconda piazza nella classifica WCS per un posto al Blizzcon.

Copa America 2018 Season 3

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

armada

Armada annuncia il ritiro dalle competizioni in singolo di Smash Bros

Super Smash Bros è in fase in evoluzione. L’arrivo di Ultimate il prossimo dicembre ha reso …