Home / News / Londra e Philadelphia sono le prime finaliste della Overwatch League

Londra e Philadelphia sono le prime finaliste della Overwatch League

Photo: Robert Paul for Blizzard Entertainment

Guardando la classifica della Lega, in pochi avrebbero scommesso su un epilogo simile. Quinta e sesta rispettivamente, con 24 vittorie ciascuna (ben 10 in meno rispetto ai capolista dei NYXL), Londra e Philadelphia hanno dovuto affrontare i playoff per intero per mantenere viva la speranza. E dopo 2 lunghissime settimane eccole qui, appena laureate finaliste della Overwatch League.

Sarà una battaglia per la supremazia nel girone Atlantico, quella che andrà in scena a Brooklin la prossima settimana.  Nonostante non fossero le favorite per la volata finale, entrambe le formazioni hanno saputo stupire talmente tanto in questi ultimi giorni che lo spettacolo sembra assicurato.

Finale a sorpresa

Nonostante l’ottima performance degli Spitfire nella prima settimana, in tanti riponevano ancora cieca fiducia nei Valiant. Persino dopo la prima sconfitta, che aveva visto cadere i losangelini per 3-1, i pronostici pendevano a loro favore. “Sono più in forma in questo ultimo split”, “Giocare in casa li aiuterà”, e così via. Niente di tutto questo, purtroppo, è riuscito a risollevare le sorti dei verdeoro per davvero.
I londinesi sembrano rinati con l’inizio dei playoff: niente sembra ormai spaventarli. Nemmeno il payload dei Valiant su Dorado, arrivato pericolosamente a 2 metri dal traguardo prima di essere fermato, né tanto meno la difesa sfrenata di questi ultimi su Eichenwalde sul 4-4. Con la vittoria del secondo match per 3-0, i ragazzi coreani sono diventati i primi finalisti della massima Lega dell’FPS Blizzard.

Ma se la sconfitta del super team di Los Angeles ha sorpreso la community, che dire di quella dei New York Excelsior? Il dream team coreano, qualificato con settimane di anticipo e con all’interno l’MVP della stagione, non ha retto il peso delle aspettative.
Dei giganteschi Fusion si sono parati tra loro e la finale, dimostrandosi più che capaci di non abbassare lo sguardo nemmeno di fronte ai primi in classifica. Al secco 3-0 di giovedì notte si è susseguito un 3-2 al cardiopalma, che ha tenuto tutti col fiato sospeso fino agli ultimi metri percorsi su Dorado. Per JJoNak e compagni non c’è stato nulla da fare. Non saranno loro a giocarsi il la prima coppa della OWL della storia davanti al pubblico della Grande Mela, ma i ragazzi di Philly.

Le finaliste della Overwatch League si scontreranno il 28 e il 29 luglio, in diretta sui canali ufficiali. Il primo match andrà in onda nella giornata di sabato, alle 01:00 italiane.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

smite e paladins

I campionati di Smite e Paladins diventeranno LAN a partire dal 2019

In concomitanza con la chiusura della scena esport di HotS, altri due titoli sono pronti, …