Home / News / HomeStory Cup XVII: parata di stelle in terra teutonica

HomeStory Cup XVII: parata di stelle in terra teutonica

Tra gli eventi al di fuori dei grandi circuiti di Starcraft la HomeStory Cup, giunta alla sua diciassettesima edizione, si è ritagliata uno spazio importante all’interno della scena competitiva.

L’evento, organizzato dalla tedesca TakeTv a Krefeld, ogni anno attira i migliori giocatori del titolo made in Blizzard per testare il loro stato di forma in vista del rush finale verso il BlizzCon all’interno di un clima festoso.

HomeStory Cup XVII

In un’atmosfera del genere presso gli studi della stessa società organizzatrice, la HomeStory Cup XVII si è contraddistinta per l’ennesima dimostrazione di forza dei giocatori coreani. Sei dei dieci presenti in Germania in Top Ten e la sfida tra INnoVation e SoO come gran finale del torneo.

La finale

Al meglio delle sette partite, SOo parte in vantaggio per aver conquistato il Winner Bracket, vantaggio che aumenta dopo la vittoria del primo game su Darkness Sanctuary.

La reazione di INnovation non si fa attendere e, in meno di trenta minuti di gioco, ribalta la situazione conquistando, nell’ordine, Redshift, Acid Plant e Catalyst.

Il primo match point per il terran è su Dreamcatcher ma SOo riprende in mano le redini della situazione, rinviando il tutto all’ultima mappa, 16-Bit.

Accumulare risorse e milizie: tali operazioni sono il preludio per una fase di raid realizzata su entrambi gli schieramenti, ma che vedono SOo prendere un primo vantaggio.
Tale superiorità non viene sfruttata dal giocatore zerg, il quale vede il ritorno di INnoVation. Quest’ultimo dapprima dimezza le forze nemiche poi scaglia l’attacco vincente che porta al terran di casa O’Gaming Tv alla vittoria della HomeStory Cup XVII. Per lui un primo premio da 4000 dollari.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

smite e paladins

I campionati di Smite e Paladins diventeranno LAN a partire dal 2019

In concomitanza con la chiusura della scena esport di HotS, altri due titoli sono pronti, …