Home / Sport / Formula 1 / Williams F1 fa partire il proprio team di esport

Williams F1 fa partire il proprio team di esport

Come vi avevamo già anticipato, la più famosa competizione automobilistica al mondo si sta preparando a scendere in pista. Per la seconda volta la Formula 1 terrà il suo primo campionato virtuale ufficiale. A partecipare questa volta saranno tutte le scuderie che fanno parte della competizione riservata alle monoposto, o quasi. Mentre la decisione della “Rossa” ancora crea stupore, qualcuno ha deciso di portarsi avanti al resto e partire in prima fila. Si tratta della Williams F1, che ha annunciato la creazione a tutti gli effetti del suo reparto esportivo.

In prima posizione

La scuderia britannica è già in cerca di appassionati in grado di farsi valere sia su simulatori di Formula 1 che online, sul titolo F1 2017. Questo permetterà alla Williams di consolidare la propria squadra prima di tutti.
La sezione esportiva verrà gestita da Javier Guerra, fondatore del JIM Racing (team dedicato alle simulazioni di guida). Nell’annuncio è stato confermato che 3 giocatori si sono già uniti alla squadra, pronti a gareggiare con i colori di un box ancora alla ricerca di talenti. La Williams è stata così la prima a mantenere la parola data questo aprile e sembra ormai quasi pronta a competere nel campionato mondiale virtuale della F1.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Berlin Tekken Clash 2018

Super Akouma vince il Berlin Tekken Clash 2018

Si è appena concluso l’ultimo importante evento europeo del Tekken World Tour. Giocatori provenienti da …