Home / News / I Team Forge sbarcano su Tekken 7 con Rikimaru

I Team Forge sbarcano su Tekken 7 con Rikimaru

Con un annuncio sulla loro pagina facebook i Team Forge hanno rivelato un nuovo importante acquisto. Dopo essersi tuffata nei MOBA e negli FPS, l’organizzazione è pronta a darci dentro in un genere del tutto diverso, quello dei picchiaduro.
A indossare la maglietta dei 4G sarà Rosario ” Rikimaru ” Monaco. Il giocatore è uno dei grandi veterani che la scena competitiva italiana di Tekken può vantare. Durante la sua lunga carriera ha collezionato ottimi piazzamenti in eventi sia nazionali che internazionali. Nella sua ultima apparizione alle finali della Italian Tekken League il nuovo acquisto ha dimostrato quanto la sua Ling sia in grado di dominare. Una prestazione tanto impressionante da permettergli di raggiungere il secondo posto.

TEAM FORGE TEKKEN [News] #4GTEKKDiamo il benvenuto a 4G Rikimaru!Nome: Rosario MonacoNick: RikimaruProvenienza:…

Posted by Team Forge on Dienstag, 20. März 2018

Un ottimo segnale per la community

Nell’ultimo periodo la community di Tekken è forse quella che, in Italia, è cresciuta e maturata di più. L’interesse dimostrato dal Team Forge è solo l’ultima importante conferma dello stato di forma dimostrato dai giocatori nostrani e dal mondo del picchiaduro nel suo complesso. Sin dalla nascita della lega italiana sono state diversi i gruppi a offrire sostegno ai nostri talenti. Prima dei sardi anche altre organizzazioni italiane esterne al mondo di Tekken, come gli iDomina, hanno deciso di offrire uno sponsor ai giocatori.

Il merito di questi successi cade tutto nelle mani dei veterani del Bel Paese. Un piccolo zoccolo duro di ottimi giocatori che, letteralmente prendendo in mano l’organizzazione e la gestione dei tornei, è riusciti a creare una community su scala nazionale. Il loro costante impegno sia sul ring che fuori ha permesso non solo ai più talentuosi di brillare, ma a tanti di raggiungere un livello di gioco in grado di competere a livello internazionale. Non resta che augurare a Rikimaru un in bocca al lupo nelle sue prossime avventure come membro dei Team Forge.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

LEC 2019

LEC 2019: ecco i team della nuova stagione europea di LoL

Il Rostermania è appena iniziata e in casa Riot Games si inizia a fare sul …