Home / FPS / Italian Esports Open 2017: Lucca Comics&Games accoglie gli esport

Italian Esports Open 2017: Lucca Comics&Games accoglie gli esport

Oggi si aprono ufficialmente le porte del Lucca Comics&Games e, con esse, anche quelle degli Internazionali d’Italia. La chiesa sconsacrata di San Romano ospiterà infatti una lunga lista di giocatori professionisti di livello internazionale, che si sfideranno su 3 titoli per un montepremi complessivo di 37.000 dollari in occasione della prima edizione dell’Italian Esports Open 2017.

Abbiamo voluto organizzare il nostro evento di esport più prestigioso dell’anno nell’ambito del Festival Lucca Comics&Games per regalare a tutti i partecipanti, videogiocatori o semplici appassionati, un’esperienza straordinaria in un contesto internazionale già di suo estremamente prestigioso. L’Auditorium San Romano, poi, ci permette di distinguerci nel panorama mondiale degli eventi di esport e attrarre così i migliori talenti del settore e grazie al prezioso supporto di importanti aziende multinazionali possiamo sempre garantire uno spettacolo di grande qualità.

-Daniel Schmidhofer, CEO di ProGaming Italia

Oltre allo spettacolo offerto dai tornei nella Esports Cathedral – organizzati da ESL in collaborazione con Lucca Comics&Games – i visitatori potranno intrattenersi con numerose altre attività proposte dai partner dell’evento – come l’area demo di ASUS, lo stand Euronics e quello Fastweb – sia all’interno della cattedrale che nell’area adiacente dell’ESL Village.

italian esports open 2017
foto di ESL Italia

A fare da padrone di casa per questo prestigio dell’evento, per la prima volta in Italia, sarà il noto presentatore internazionale John “JoRoSaR” Sargent.

Programma dell’Italian Esports Open 2017

StarCraft®: Remastered
Il torneo si svolgerà nei giorni 1 (fasi a gironi) e 2 novembre (finali). Il montepremi sarà di 16.000 dollari, a cui si aggiungono per ciascun giocatore anche le spese di viaggio e ospitalità. Il torneo di StarCraft vanta la presenza di nomi importanti del settore, videogiocatori invitati da tutto il mondo e selezionati tramite qualifiche online. Tra i professionisti di maggior rilievo presenti ci saranno FirebatHero (Korea), nOnY (USA) e ClouD (Italy).
Il commento in inglese sarà affidato a Sayle e Cadenza, mentre quello in italiano sarà a cura di Vasa e AkiRa.

Quake® Champions
L’evento si svolgerà nei giorni 3 (fasi a gironi) e 4 novembre (finali). A sfidarsi, 8 giocatori selezionati unicamente a livello europeo e italiano. Questo torneo prevede una modalità di gioco 1vs1 per aggiudicarsi l’ambitissimo montepremi di 16.000 dollari, oltre le spese di viaggio e ospitalità. Tra i numerosi giocatori ci saranno i primi tre classificati del QuakeCon 2107 (modalità 1vs1) Clawz (Belarus), Voo (Netherland) e Cooller (Russia).
I commentatori saranno Jason Kaplan e zsx in lingua inglese, AkiRa e v1ci0us in italiano.

Overwatch
Otto videogiocatori professionisti italiani e europei, a capo di altrettanti team composti da giocatori e fan che hanno prenotato per giocare in Cattedrale al fianco dei grandi nomi protagonisti di Overwatch Champions Tournament.
Tra i professionisti che si sfideranno con le rispettive squadre ci saranno Vallutaja (Estonia), Morte (Netherlands) e Carnifex (Italy), capitano della nazionale italiana di Overwatch.
Anche per questo torneo vi saranno speaker d’eccezione come Jason Kaplan e SideshowGaming in lingua inglese e Lelouch, Nurarhion, Rehtael e Nymphalis in italiano.

Tutto l’evento sarà trasmesso in diretta streaming in italiano sui canali ufficiali di ESL Italia – Twitch e Facebook – e in inglese sui canali internazionali ESL di SC2, Quake e Overwatch.
Tutte le informazioni sull’Italian Esports Open 2017 – Internazionali d’Italia sono disponibili sul sito ufficiale.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Blizzard non lascia, ma rilancia: annunciate le Starcraft Remastered Series

L’onda lunga delle Korean Starcraft Series non si è fatta attendere. A una settimana dall’annuncio …