Home / News / Nev si concede il Bis, vinto l’Italian eSports Open #2

Nev si concede il Bis, vinto l’Italian eSports Open #2

Nev, Orso Balorso, Pastalpesto. Tanti nomi diversi per “combattere” la cupola. A vincere l’Italian eSports Open Qualifier #2 è stato davvero l’uomo che nessuno si sarebbe aspettato, colui che per anni ha combattuto lo “strapotere della cupola” dello Starcraft italiano a colpi di goliardici attacchi suoi social e vittorie immortali come quella che lo vide trionfare nel campionato italiano a squadre del 2015 con i Patriot to Arms (PATA) che sconfissero clamorosamente la corazzata dei Tes Gaming con il risultato finale di 3-1 (vittorie di Nev, Reynor e Apocalypse).

Il suo nome è Alessandro “Nev” Sanna, giocatore Protoss classe 1987 ed attualmente senza squadra.
La sua carriera nel mondo videoludico competitivo italiano non è mai stata caratterizzata da grossi risultati ma è sempre stato un giocatore molto attivo nella comunità sopratutto durante gli anni di Starcraft Brood War dove partecipò anche a diverse edizioni del WCG.

Un tabellone in discesa

Grazie alla vittoria nel precedente torneo di qualificazione per l’Italian eSports Open 2017, Alessandro “Nev” Sanna ha potuto beneficiare del seed numero uno del tabellone che lo ha visto partire direttamente dalle semifinali dove ha incontrato Flavio “MiaNonna” Rogledi in una partita che possiamo definire a dir poco divertente considerando a priori solo i due nickname dei giocatori: MiaNonna e Pastalpesto.

La vittoria è andata ad Alessandro “Nev” Sanna che ha superato il suo diretto avversario con un secco 2-0 che lo ha proiettato per la seconda settimana consecutiva in finale.

Male Riccardo “Reynor” Romiti alla sua prima esperienza su Starcraft: Remastered che lo ha visto confrontarsi da subito contro un avversario, MiaNonna,  assolutamente competitivo che non gli ha lasciato scampo.

Nella parte inferiore del tabellone ottima la prova di Francesco “kekko” Miani che, grazie ad una splendida doppia vittoria prima contro PapaZilean e poi contro Babymarine, si è regalato una finale del tutto meritata, facendo oltretutto rispettare a pieno i seed di inizio torneo.

Tutto facile per Nev nella finale

Ancora una vittoria importante per Alessandro “Nev” Sanna, che è riuscito a prevalere sul suo diretto avversario in una finale che è apparsa a senso unico per il giocatore Protoss italiano.
Con questo straordinario risultato, Alessandro è riuscito nell’impresa di vincere due tornei di qualificazione di fila, candidandosi definitivamente per un posto nell’Italian eSports Open 2017 che si terrà nelle giornate del Lucca Comics and Games nel prossimo ottobre/novembre.

Una classifica che ancora può regalare emozioni

                          1° Pastaalpesto (Nev) 155 punti
                          2° kekko 55 punti
                          3° DooMo 55 punti
                          4° MiaNonna 35 punti
                          5° BabyMarine 35 punti
                          6° Reynor 20 punti
                          7° PapaZilean 20 punti
                          8° gyvency 20 punti

Nonostante il primo posto sia praticamente archiviato in favore di Alessandro “Nev” Sanna, per gli altri tre posti a disposizione per le fasi finali la lotta sembra essere decisamente più aperta che mai.
Lo stesso Riccardo “Reynor” Romiti ha la possibilità concreta di recuperare il terreno perso e farsi nuovamente sotto per la conquista di un pass per il torneo di qualificazione conclusivo, che si svolgerà il prossimo 14 ottobre e che permetterà ad un solo giocatore di partecipare al prossimo Italian eSports Open 2017 che si svolgerà nella ESL Cathedral (in foto) durante le giornate del Lucca Comics and Games 2017.

Link utili

Tabellone

Sito ufficiale

Articolo di presentazione

Carlo “ClouD” Giannacco, invitato per l’Italia?

 

 

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

Quarta settimana dell'EU LCS 2018 Summer Split

Quarta settimana dell’EU LCS 2018 Summer Split: l’alba di una nuova era?

Dall’inizio di questa stagione estiva abbiamo assistito a un continuo testa a testa. Entrambe le …