Home / News / Una “Decima” storica per Reynor, incoronato re dei Proxy Tempest

Una “Decima” storica per Reynor, incoronato re dei Proxy Tempest

10 volte Reynor

Con un comunicato ufficiale sulla propria pagina Facebook, Riccardo “Reynor” Romiti ha annunciato al mondo la vittoria del suo decimo Proxy Tempest EU.

Un risultato straordinario per il nostro campione italiano che durante l’estate sta proseguendo senza alcun intoppo il percorso d’allenamento che lo porterà a svolgere un 2018 da assoluto protagonista anche in ambito internazionale.

Un 2017 da paura per l’Italia di Starcraft

Una vera e propria cavalcata trionfale per Reynor nel Proxy Tempest EU #67, dove è riuscito a dominare completamente la propria parte di tabellone arrivando a sconfiggere in finale l’ucraino Minato, tornato a giocare dopo aver abbandonato lo scorso maggio i Cascade.

Il decimo sigillo di Reynor nelle Proxy Tempest EU sancisce l’inizio di una nuova era per l’Italia di Starcraft che, almeno nelle competizioni minori, sembra essere inarrestabile in questo 2017, anno che ci ha regalato più di una soddisfazione in ambito internazionale.

Reynor si qualifica alle finali della Gosu_PvP Cup

Nella giornata di ieri, altra grande prestazione per Romiti che è riuscito a centrare la qualificazione nella Gosu_PvP Cup, manifestazione online che si svolgerà tra il 25 e il 27 agosto 2017 e che vedrà impegnati tantissimi giocatori di primo livello del panorama videoludico competitivo di Starcraft 2 che si daranno battaglia per vincere la bellezza di 2000$.

Durante la fase di qualificazione unica vera incertezza per Reynor contro l’esperto Kas che da Terran è riuscito a vincere la bo5 per 3-2 contro il nostro giocatore italiano dei NextGaming, il quale è riuscito tuttavia a raggiungere la qualificazione sconfiggendo nella finale del tabellone di recupero l’ucraino Hellra1ser in una partita completamente dominata dall’inizio alla fine.

Qui sopra il quadro completo dei giocatori che prenderanno parte alla Gosu_PvP Cup.

Per Riccardo “Reynor” Romiti questo torneo rappresenterà un vero e proprio banco di prova dove mettere in mostra tutto il proprio talento nel tentativo di portarsi a casa delle partite importanti.

La struttura con tabellone di recupero permetterà eventualmente al nostro giocatore italiano di avere più di una chance in questo torneo anche se la forza degli avversari sembra essere davvero elevata per il giovane giocatore Zerg.

Naturalmente seguiremo questo e tanti altri eventi riguardanti Starcraft II, continuate a seguirci su TGM esports 🙂

 

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

terza settimana dello stage 3

Boston capolista dopo la terza settimana dello stage 3 della OWL

Lo stato di incredibile forma dei Boston Uprising non accenna a calare, neanche durante la terza settimana …