Home / FPS / Fight For Glory: arrivano i tornei italiani Samsung

Fight For Glory: arrivano i tornei italiani Samsung

super d-va Fight For Glory

Il 2017 continua a dimostrarsi un’annata fantastica per il mondo esportivo nostrano: Samsung, il colosso dell’industria tecnologica coreana, ha annunciato infatti il progetto Fight For Glory.

Una fortunata serie di eventi

L’evento consiste in 6 tornei di Overwatch e daranno la possibilità alle squadre partecipanti di esibirsi su palchi di tutto rispetto. Il torneo si svolgerà nelle seguenti date e location:

  • 19 Marzo – Samsung Smart Arena Via Mike Bongiorno 9 – Evento di apertura
  • 26 Marzo – Samsung Smart Arena Via Mike Bongiorno 9
  • 08-09 Aprile – @ Romics
  • 22-23 Aprile – @ Torino Comics
  • 14 Maggio – Samsung Smart Arena Via Mike Bongiorno 9
  • 21 Maggio – Samsung Smart Arena Via Mike Bongiorno 9
  • 27–28 Maggio – Samsung Smart Arena Via Mike Bongiorno 9 – Grand Final

Le iscrizioni per il primo evento live sono già aperte e si concluderanno allo scoccare della mezzanotte di oggi, 14 marzo. Avranno la possibilità di partecipare ai tornei non solo i team completi: ai singoli e ai piccoli gruppi verrà data la  possibilità di completare la propria squadra formando improvvisate alleanze con altri iscritti ai tornei.

La rivincita dei migliori

A osservare tutte le partite con occhio critico ci saranno una serie di giudici tra i quali i caster Adriano “Merlo” Milone ed Alberto “HERC” Pahle ed il giocatore professionista Edoardo “Carnifex” Badolato.

Il compito della giuria sarà quello di scegliere fra tutti i giocatori che si sono distinti (ma non sono riusciti a vincere le singole tappe) chi avrà una seconda chance, entrando nella rosa di un team che verrà sponsorizzato direttamente da Samsung Gaming Monitor!

Le partite verranno trasmesse in streaming sui canali Spaziogames e Samsungitalia di Twitch e presentate da VkingPlays.

Potete trovare ulteriori informazioni visitando il sito ufficiale dell’evento.

 

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

stagione 2 della overwatch league

La stagione 2 della Overwatch League potrebbe includere anche l’Italia

Mentre il campionato è ancora in pieno svolgimento ed entra nel vivo dello stage 3, …