Home / Approfondimenti / LoL World 2022 N.4: Le prime schermaglie
LoL world 2022

LoL World 2022 N.4: Le prime schermaglie

La prima settimana dei principali campionati di League of Legends è andata in archivio con il suo carico di risultati.
Un nuovo capitolo di LoL World 2022 in cui i primi temi della nuova stagione sono stati scritti con i suoi protagonisti.
Primi match dove le LEC hanno preso parte con la prima supersettimana con tre giornate di campionato disputate lo scorso weekend.

Inizio che registra due formazioni in vetta a punteggio pieno e due ad arrancare in fondo alla classifica.
Fnatic e Rogue iniziano nel migliore dei modi il cammino primaverile nonché il loro nuovo ciclo.
Humanoid e compagni inaugurano la stagione con il terzetto di vittorie, tra cui quella con i favoriti sulla carta ossia i Vitality.
Larssen e soci, invece, brindano al trio di successi su formazioni che, alla vigilia, non apparivano come serie minacce.
L’altra faccia della medaglia è rappresentato dagli Astralis e, in particolar modo, dai sopracitati Vitality.
Il super team formato da giocatori del calibro di Perkz e Alphari non parte nel migliore dei modi, una triplice sconfitta per loro che difettano problemi dal punto di vista d’alchimia del gruppo.

Una poltrona per due

La coppia in vetta al campionato si ripete anche all’interno delle prime giornate del campionato coreano.
Le prime capioliste delle LCK sono due, considerate tra le favorite alla vittoria del titolo nazionale.
T1 e Gen.G iniziano col piglio giusto questa sessione con una duplice vittoria e con un quoziente set
Gen.G, i quali, possono vantare, al momento, una vittoria d’alto rango contro i campioni in carica dei Danwon Kia, sconfitti col risultato di 2-1.

Un terzetto per iniziare

Un LoL World 2022 N.4 che termina il suo ciclo in Cina dove è in corso la terza e la quarta giornata di campionato.
Un primo stint delle LPL che registra un terzetto in vetta, rappresentato da due compagini considerate di prima fascia e da un’outsider.
Se i nomi dei campioni del mondo dei EDWard Gaming e dei FunPlus Phoenix non fa clamore, quello degli Oh My God risalta l’attenzione degli addetti ai lavori.
Il quintetto guidato da Creme con un triplice 2-0 è la protagonista assoluta di questa prima parte di stagione a livello internazionale.
Una nomea che deve essere rispettata a partire dai prossimi impegni che rispondono al nome di BliBli Gaming e lo scontro diretto contro gli EDG.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …