Home / Approfondimenti / LoL World 2021 N.3: Rivoluzione in casa LEC

LoL World 2021 N.3: Rivoluzione in casa LEC

Dopo Cina e Corea, tocca all’Europa presentarsi ai nastri di partenza della nuova stagione di League of Legends.
Le LEC Spring 2022, che avranno inizio domani 14 Gennaio, mostrano un quadro rivoluzionario rispetto alla scorsa stagione.
Arrivi e partenze, nuovi e vecchi nomi hanno caratterizzato l’attesa per l’inizio delle nuove ostilità.
Un turbinio di movimenti di mercato che anche i MAD Lions, campioni in carica, non sono stati eseguiti da tale giostra.
Il team spagnolo ha dovuto salutare due pezzi importanti per la loro vittoria nella scorsa sessione ossia Humanoid e Carzzy 
In loro sostituzione, i leoni iberici hanno pescato dal campionato tedesco dove sono approdati Reeker (BiG) e Unf0rgiven (SK Gaming Academy)

Stessa situazione anche per i Rogue, compagine che, nell’ultima stagione, ha migliorato le proprie prestazioni.
I furfanti registrano l’addio di Hans Sama e Inspired, i quali hanno deciso di volare in Nord America.
Per colmare la loro assenza, il roster anglo/polacco decide d’investire in Corea del Sud con l’acquisto di Malrang (Danwon Kia) e in Francia attraverso Comp (LDLC).

Le grandi rivali

Un LEC Spring 2022 in cui ci si aspetta un segnale da parte delle due grandi potenze del panorama europeo.
Fnatic e G2 hanno vissuto una offseason turbolenta, caratterizzata da polemiche ed abbandoni.
Gli arancioneri decidono di chiudere il capitolo legato alla vicenda Upset/Adam decidendo di puntare sul primo e chiudere il rapporto con il secondo.
Oltre a lui escono di scena anche Bwipo e Selfmade, un terzetto che i Fnatic sono riusciti a sostituire attraverso l’acquisto di grossi nomi.
Il sopracitato Humanoid, il quale colloca Nisqy come suo sostituito, Razork dai Misfits ma sopratutto Wunder dai G2 Esports.

G2 Esports che, oltre a dire addio a Wunder, salutano anche Rekkles, dopo una sola stagione da dimenticare.
Un nuovo inizio per gli samurai che decidono di riportare BrokenBlade nel vecchio continente dopo la non esaltante esperienza in Nord America.
Oltre a lui arrivano due prospetti dai vari campionati europei ossia Flakked (MAD Lions Madrid) e Targanas (Karmine Corp.)

I veri favoriti

Le LEC Spring 2022 avranno come battesimo la sfida già considerata come big match ossia Mad Lions e Team Vitality.
La compagine giallonera, dopo la campagna acquisti, è considerata come la vera favorita alla conquista del titolo europeo.
Il solo confermato Labrov accompagnerà un vero Dream Team con il ritorno dal Nord America di giocatori del calibro di Alphari e Perkz.
A completare il roster transalpino in questa nuova stagione ci sono gli arrivi dei sopracitati Selfmade e Carzzy.

LEC

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …