Home / Esport / PG Nationals Summer 2021 Finals: L’estate è bianconera
Nationals Summer 2021 Finals

PG Nationals Summer 2021 Finals: L’estate è bianconera

Ieri sera si è tenuto l’ultimo grande evento della sessione estiva della stagione 2021 del League of Legends italiano.
Le PG Nationals Summer 2021 Finals hanno sancito il team che scriverà nuovamente il proprio nome nell’albo d’oro della rassegna.
Da un lato, i Macko Esports, campioni in carica che, dopo le prime giornate col freno tirato, hanno iniziato ad imporre il loro ritmo di gioco.
Dall’altro, gli Outplayed, vincitori dell’edizione estiva del 2018 e artefici di una vera scala in questo ambito.
La formazione veneta arriva all’ultimo atto dopo la vittoria nella finale Lossers contro gli Axolotl terminata col risultato di 3-0.

Ultimo atto in cui le due formazioni si fronteggiano ad armi pari con una prima parte del match in sostanziale equilibrio.
Azioni aggressive e sete di vittoria sono state le basi in cui i due team hanno costruito questo ambito iniziale.
Ad una prima zampata dei veneti arriva la risposta della roster barese che porta il parziale della contesa sul 1-1.
In tal contesto, ad un Lotus con un Karthus da 6/2/8 viene contrapposto a Bushy e il suo Ziggs da 4/0/11.

Uno-due pugliese

Seconda parte delle PG Nationals Summer 2021 Finals in cui ci si aspettava un continuo di ciò quando in precedenza con un possibile quinto set a decidere il tutto.
Aspettative venute meno dove, in questa occasione, i Macko decidono di rompere gli indugi e imporre il proprio ritmo.
A salire in cattedra è il duo formato da jungler Cboi e dal midlaner Sebekx che distruggono le linee difensive avversarie.
Il primo è protagonista nel terzo set, il suo Nocturne da 7/1/9 è stata una spina nel fianco per il quintetto neroverde.
Il secondo, MVP del campionato e della finale, ha realizzato una prestazione egregia con Annie, il quale chiude con un KDA di 24.

Per i Macko Esports è il secondo titolo consecutivo dopo quello ottenuto in Primavera nonché il secondo accesso alla fase ai gironi delle EU Masters.
Per gli Outplayed, oltre alla conquista della finale, anche l’ingresso in Europa dove furono protagonisti di una splendida Top 8 nell’estate del 2018.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Strive

Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ

Il fine settimana dedicata ai picchiaduro non è stato solo d’esclusiva Capcom e la tappa …