Home / Shooters / Call of Duty / CoD League 2021: Un Major con sguardo agli sponsor
CoD

CoD League 2021: Un Major con sguardo agli sponsor

Giro di boa per la CoD League 2021 che, nel fine settimana appena trascorso, ha scritto il terzo capitolo del circuito Major.
Un torneo particolare, quello che si è concluso nello scorso weekend, con i team in mostra per acquisire sponsor.
Sponsor particolari come società di scommesse o produttrici di superalcolici, da sempre considerate offlimits in altre competizione.
L’esempio è ciò è l’accordo tra i London Royal Ravens , ultimi in classifica generale, e Midnite, società inglese operante nel betting.

Accordo che potrebbe portare al cambiamento delle regole in tema di sponsorizzazioni con Blizzard pronta ad acconsentire l’arrivo di marchi “adulti”.

Il terzo Major della stagione riprende il discorso inseguimento sui Atlanta FaZe, attuali leader di classifica generale.
Il team della Georgia raggiunge l’ennesima finale stagionale anche se, in questo ambito, attraverso il Lossers Bracket.
Cellum e compagni accedono a tale step dopo la vittoria al quinto set su Moscow (Cerca & Distruggi) per 6-2 contro i Toronto Ultra.
Vittoria che permette ai FaZe di ottenere la rivincita contro i New York Sublimers, vincitori del lato Winner.

La finale

L’ultimo atto del Major 3 vedono i newyorchesI partire col piglio giusto conquistando Garrsion (Hardpoint) per 250-185.
Uno schiaffo che i FaZe rispondono in maniera rapida e veemente imponendo il loro ritmo nei successi set.
Checkmate, Garrison (Control) e Moscow diventano terra di conquista dei rossi che si portano sul 3-1.
Il quinto set (Miami) è il canto del cigno dei Sublimers, i quali escono dal match dando via libera al team di Atlanta.
Le conquiste di Checkmate (Control) e Raid appongono il sigillo alla seconda affermazione stagionale all’interno dei Major da parte dei FaZe.

Dopo questa affermazione, i Faze consolidano la vetta della CoD League, allungando sulle dirette inseguitrici, guidate dai sopracitati Sublimers.
Sono 100 i punti di vantaggio con due Home Series e due Major ancora da disputare, eventi che serviranno per decidere le migliori otto.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …